Friuli Aquileia Merlot Vigneti Beligna 2002

Degustatore: Roberto Giuliani Valutazione: @@
Data degustazione: 12/2003


Tipologia: DOC Rosso
Vitigni: merlot
Titolo alcolometrico: 12,5 %
Produttore: CA” TULLIO – Ca’ Tullio di Calligaris Paolo
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 7,50 a 10 euro


Le origini del merlot sono tutte francesi, in particolare questo vitigno a bacca rossa si sviluppa in quel prezioso territorio che si trova all’interno dell’area bordolese, nel Médoc e nella Gironde dove dà vita, in assemblaggio con i due cabernet, a vini di grandissimo livello. Oggi si trova praticamente in tutte le regioni italiane, ma se in Sicilia la sua presenza è assai recente, non si può dire altrettanto per il Friuli, dove si è insediato da oltre un secolo, acclimatandosi perfettamente e dando luogo a vini con caratteristiche autonome e territoriali. E nel Friuli Aquileia Merlot di Ca’ Tullio, sono perfettamente rappresentate le sue qualità espressive, sin dal colore rubino-amarena mediamente concentrato con accenni granati all’unghia. Al naso mostra un ventaglio odoroso molto gradevole e accattivante, con note vegetali di rabarbaro, poi viola e rosa, amarena, marasca e lampone, su un sottofondo che ricorda la resina e la china. Al gusto è intenso e caldo, delicatamente tannico e sorretto da buona acidità. La sensazione in bocca è equilibrata e corrispondente, con l’unico limite nella persistenza un po’ corta, per via di un frutto che non si espande come potrebbe e lascia la bocca un po’ asciutta. Servitelo a 16-18° e divertitevi ad abbinarlo, può accompagnare senza difficoltà numerosi piatti, dalle paste asciutte al riso condito con sugo di carne, ma è anche molto adatto al pesce, provatelo con il grongo in casseruola, il pesce gatto in umido, il baccalà al pomodoro o lo stoccafisso in casseruola. Se preferite la carne, puntate allo spezzatino di tacchino o alla polpa di manzo alla griglia, non rimarrete delusi.

RECENTI

  • Prosecco Extra Dry

    Prosecco Extra Dry

  • Prosecco Brut

    Prosecco Brut

  • VIGNA BELVEDERE

    VIGNA BELVEDERE

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani