FILADORA

Indirizzo: Via Guglielmo Marconi, 5 – 28040, Mezzomerico(NO)
Telefono: +39 335 367258
Fax: +39 0331 877402
WWW: www.filadora.it
Email: antonella@filadora.it


laVINIum – 05/2014
Non c’è che dire, il territorio delle Colline Novaresi è una fucina di piccole realtà che meritano di essere conosciute. Antonella Coppola e la sua Filadora ne sono un ottimo esempio, dal 2005 la passione e l’entusiasmo l’hanno spinta a investire in questa terra di qui si è letteralmente innamorata. I vigneti sorgono sulla collina da cui l’azienda prende il nome, in comune di Mezzomerico, su terreni morenici fatti di rocce, argilla e calcare, ereditate dalle vicine Alpi.
Antonella, con il figlio Andrea, hanno puntato subito al recupero dei vitigni tipici locali, come vespolina, nebbiolo, erbaluce, uva rara e croatina. Si tratta di piccoli appezzamenti vitati, allevati a controspalliera con potatura a guyot, cercando di evitare al massimo interventi chimici in vigna e lavorando in cantina utilizzando le migliori tecnologie con l’obiettivo di esaltare le qualità della materia prima.
La cantina è dotata di vasche d’acciaio e botti di rovere di medie dimensioni. La prima annata entrata in produzione è la 2009, per la consulenza enologica Antonella si è appoggiata al bravo Sergio Barbaglia, storico produttore di Cavallirio dell’azienda Antico Borgo dei Cavalli.

Vini degustatiAnnataPrezzoVoto
Colline Novaresi Nebbiolo Nobile2009da 10 a 15 euro@@@@
Colline Novaresi Vespolina Audace2009da 7,50 a 10 euro@@@@
Ruber Rosso2009da 7,50 a 10 euro@@@

RECENTI

  • Valdobbiadene Prosecco Superiore Brut Cuvée del Fondatore 2016

    Valdobbiadene Prosecco Superiore Brut Cuvée del Fondatore 2016

  • Lambrusco Grasparossa di Castelvetro

    Lambrusco Grasparossa di Castelvetro

  • Prosecco Extra Dry

    Prosecco Extra Dry

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani