Fiano di Avellino Vigna della Congregazione 2002

Degustatore: Fabio Cimmino Valutazione: @@@@
Data degustazione: 10/2003


Tipologia: DOC Bianco
Vitigni: fiano
Titolo alcolometrico: 13,5 %
Produttore: VILLA DIAMANTE – Azienda Agricola Villa Diamante
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 10 a 15 euro


Villa Diamante possiede circa quattro ettari di vigneto in località Montefredane, in provincia di Avellino, interamente coltivati a Fiano di Avellino. Antoine Gaita può essere considerato un vero e proprio specialista di quest’uva. Figlio di minatori, dopo la gioventù trascorsa in Belgio, è ritornato nel suo paese natale per dedicare le sue cure maniacali a questo tipico e blasonato cultivar irpino. Attualmente produce circa 6000 bottiglie in due versioni: una solo acciaio (questa, la mia preferita) ed una in barrique. In campagna non vengono praticate né concimazione chimica né trattamenti fitosanitari sistemici o trattamenti parassitari. Solo il sovescio del favino nero del Vesuvio e l’impiego della poltiglia bordolese sono consentiti. Rese particolarmente basse e uve vendemmiate tardivamente permettono di ottenere vini che, oltre a vantare una buona struttura e una notevole freschezza, dimostrano un grande potenziale di longevità. Il Fiano di Avellino Vigna della Congregazione 2002 ha risentito dell’annata sfavorevole e, pur senza sfigurare, non raggiunge la ricchezza e la complessità di struttura delle vendemmie precedenti. Il colore è giallo paglierino e all’olfatto si evidenziano profumi di fiori gialli e note agrumate. Solo accennati si avvertono i toni balsamici (lavanda) e minerali (roccia bagnata) che hanno letteralmente entusiasmato negli assaggi delle precedenti annate. In chiusura spadroneggia l’incredibile acidità che se da un lato porta ad un finale piuttosto corto e non particolarmente persistente dall’altro lascia presagire a una probabile positiva evoluzione ed una maggiore apertura nel prossimo futuro.

RECENTI

  • Valdobbiadene Prosecco Superiore Brut Cuvée del Fondatore 2016

    Valdobbiadene Prosecco Superiore Brut Cuvée del Fondatore 2016

  • Lambrusco Grasparossa di Castelvetro

    Lambrusco Grasparossa di Castelvetro

  • Prosecco Extra Dry

    Prosecco Extra Dry

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani