Fiano di Avellino Exultet 2009

Degustatore: Antonio Di Spirito
Valutazione: @@@@@
Data degustazione: 07/2013


Tipologia: DOCG Bianco
Vitigni: fiano
Titolo alcolometrico: 13,5 %
Produttore: QUINTODECIMO
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 25 a 50 euro


Il fiano di Avellino. Giallo oro con riflessi verdognoli. Profumi esuberanti: prima la pesca e l’albicocca, poi fiori di tiglio ed acacia, poi ancora apprezzi le erbe aromatiche: salvia e timo. Alla beva è fantastico, fruttato, sapido, secco e fresco. E un altro bicchiere l’ho svuotato! Di questo vino ho avuto il privilegio di assaggiare l’annata 2012 e confrontare la quota che sta maturando in acciaio con quello che sta maturando in barrique. Carica aromatica, acidità e sapore fruttato dell’uva sono alla massima intensità. Il campione che matura in legno dà la netta sensazione di un vino più maturo; si apprezza già il sapore di mandorla tostata e nocciola, ma il legno non ha rilasciato alcuna nota vanigliata.

RECENTI

  • Cavadiserpe Merlot – Alicante Bouschet 2016

    Cavadiserpe Merlot – Alicante Bouschet 2016

  • Atina Cabernet Realmagona 2013

    Atina Cabernet Realmagona 2013

  • Melissa Rosso Superiore Mutrò 2012

    Melissa Rosso Superiore Mutrò 2012

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2018 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani