Fiano di Avellino Aipierti 2011

Degustatore: Roberto Giuliani Valutazione: @@@@
Data degustazione: 07/2015


Tipologia: DOCG Bianco
Vitigni: fiano
Titolo alcolometrico: 13 %
Produttore: VADIAPERTI – TRAERTE
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 15 a 25 euro


Lo so che non è l’ultimo uscito, ma la scelta è voluta, c’è ancora troppa gente che fatica a comprendere le grandi potenzialità dei nostri vini bianchi. Se poi pensiamo al Fiano di Avellino Aipierti, allora recensire un 2013 è quasi un peccato mortale, poiché si tratta di un vino di enormi capacità evolutive. Ma non è una prerogativa esclusiva dei Fiano (e Greco) di Raffaele Troisi la capacità di invecchiare, potremmo dire altrettanto di quelli di Pietracupa, Villa Diamante, Ciro Picariello, Mustilli, Villa Raiano, Mastroberardino, Caggiano, I Capitani, Quintodecimo, Villa Matilde, Di Meo, Di Prisco e tanti altri. Non solo, ma quando lavorati bene in vigne pregevoli, si possono trovare Coda di Volpe e Falanghina con dieci anni sulle spalle ancora perfettamente integri. Certamente Vadiaperti è uno dei fiori all’occhiello del territorio Irpino, l’Aipierti, con il Coda di Volpe Torama e il Greco di Tufo Tornante, fanno parte delle selezioni di bianchi aziendali. La versione 2011, che proviene dalle vigne migliori di Montefredane, presenta un colore paglierino intenso con riflessi dorati, ha un profumo spiccato di fiori e agrumi, tiglio, biancospino, arancia gialla e limone in particolare, ma anche mapo e venature di erbe aromatiche. Bocca fresca e ricca, c’è sapore, l’agrume è appena maturo e si sente una salinità decisa che avvolge i sensi, il vino è in equilibrio perfetto ma non è certamente giunto al suo vertice espressivo, se avrete pazienza e ne avete fatto scorta, riprovatelo fra una decina d’anni. Sfiora la quinta chiocciola.

RECENTI

  • Rosato 2016

    Rosato 2016

  • Chianti Puro 2016

    Chianti Puro 2016

  • Bianco del Mulino 2016

    Bianco del Mulino 2016

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani