Etna Rosso Rosso di Verzella 1998

verben1Degustatore: laVINIum
Valutazione: @@@
Data degustazione: 03/2001


Tipologia: DOC Rosso
Vitigni: nerello mascalese, nerello cappuccio
Titolo alcolometrico: 13 %
Produttore: BENANTI – Azienda Vinicola Benanti
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 5,00 a 7,50 euro


Esame visivo: Limpido, colore rosso rubino di media concentrazione; l’esame al bicchiere rivela una buona concentrazione ed estratto (lacrime abbastanza numerose e grasse). Esame olfattivo: L’impatto è quasi intenso e di buona persistenza, la sensazione quasi vinosa che appare alla prima olfazione, cede velocemente il posto a profumi più variegati di frutta rossa (ciliegia e gelso in primo piano, ma anche sensazioni che ricordano la polpa di fico rosso), su un finale che lascia ampio spazio a piacevoli toni minerali e vanigliati. I primi segnali sembrano promettere una notevole piacevolezza d’insieme, anche al palato. La qualità è senz’altro fine. Esame gustativo: Secco, caldo, con un buon supporto tannico, pulito, non fastidioso; c’è più sapidità che freschezza a conferma della base minerale dei terreni dove maturano le uve. Il corpo è ben bilanciato fra struttura ed eleganza, equilibrato, morbido; in bocca è intenso, con una buona persistenza che ripropone fedelmente il bel fruttato già percepito all’olfatto. La qualità è pienamente confermata. Stato evolutivo: Pronto. Giudizio finale: Originale nei profumi, mostra poi una beva davvero invidiabile; suo punto di forza è l’estrema pulizia di vinificazione e l’ottimo equilibrio gusto-olfattivo che lo rende già ora estremamente godibile. Un po’ più di complessità e struttura potrebbe dargli il colpo di reni, ma rischierebbe di fargli perdere proprio quelle caratteristiche che lo rendono così piacevole. A noi va bene in questa versione. Ottimo rapporto qualità/prezzo. Abbinamenti: Ha una più che sufficiente persistenza gusto-olfattiva da consentirgli abbinamenti di buona complessità a base di carni rosse e, data la pressoché totale assenza di amaritudini, può ben figurare accompagnando formaggi piuttosto stagionati.

RECENTI

  • Erbaluce di Caluso Spumante Brut Metodo Classico 2015

    Erbaluce di Caluso Spumante Brut Metodo Classico 2015

  • ILARIA SALVETTI

    ILARIA SALVETTI

  • Ghemme 2010

    Ghemme 2010

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2018 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani