Elo veni 2002

Degustatore: Roberto Giuliani Valutazione: @@@@
Data degustazione: 06/2004


Tipologia: IGT Rosso
Vitigni: negroamaro
Titolo alcolometrico: 14 %
Produttore: LEONE DE CASTRIS
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 7,50 a 10 euro


Confesso che ho provato un’emozione superiore nel degustare questo vino da uve negroamaro. Emozione dovuta forse alla preferenza per questo vitigno a bacca rossa pugliese, che sembra, nonostante la giovane età, racchiudere in sé carattere e grande serbevolezza. Nel calice mostra un colore rosso rubino netto, di buona intensità e concentrazione; i numerosi archetti formatisi lungo la parete, evidenziano la notevole massa etilica. All’olfatto richiama profumi di amarena e ciliegia, rabarbaro e spezie miste su un delicato sfondo vanigliato. La bocca è corrispondente e, nonostante la forza alcolica, straordinariamente garbata, grazie ad un tannino ancora giovane ma già smussato e ammorbidito da un frutto suadente, mentre il lungo finale si protrae rotondo e invogliante. Rapporto qualità/prezzo ottimo.

RECENTI

  • Valdobbiadene Prosecco Superiore Brut Cuvée del Fondatore 2016

    Valdobbiadene Prosecco Superiore Brut Cuvée del Fondatore 2016

  • Lambrusco Grasparossa di Castelvetro

    Lambrusco Grasparossa di Castelvetro

  • Prosecco Extra Dry

    Prosecco Extra Dry

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani