Effusia Brut

Degustatore: Roberto Giuliani Valutazione: @@@
Data degustazione: 03/2017


Tipologia: Vdt bianco spumante
Vitigni: chardonnay 50%, ortrugo 50%
Titolo alcolometrico: 11 %
Produttore: TENUTA COLOMBAROLA – Azienda Agricola Ratti Serenella
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 10 a 15 euro


Fare uno spumante base chardonnay e pinot è piuttosto comune, un po’ meno condividere il primo con l’ortrugo, un vitigno tipico del piacentino (lo citava già l’ampelografo Toni nel 1927), ma il nome ha origini ancora più lontane, tant’è che nel Bollettino Ampelografico del 1881 esisteva già come “altrugo” o “artrugo”, ovvero “altra uva” in dialetto locale. La sua valutazione, almeno in passato, non era tale da meritargli una maggiore diffusione né un utilizzo in totale solitudine. Infatti con il tempo aveva perso interesse rispetto ad altre varietà, ma nel piacentino è sempre presente e viene vinificato in vari modi. Qui è in versione brut con lo chardonnay, le due uve vengono trattate separatamente, sin dalla fase della spremitura, la fermentazione si svolge in vasche d’acciaio alla temperatura di 15°C, la presa di spuma si svolge con metodo Martinotti, la massa viene fatta rifermentare per circa 9 mesi in vasca. Il bouquet è articolato, inizia con note floreali di biancospino, poi pesca bianca, susina, pera, riverberi agrumati e di mela golden. Al gusto ha impatto piacevole e fresco, con il frutto in primo piano ben sostenuto dalla carbonica, buona persistenza e finale sapido.

RECENTI

  • Sforzato di Valtellina Runco de Onego 2013

    Sforzato di Valtellina Runco de Onego 2013

  • Taurasi 2010

    Taurasi 2010

  • Valtellina Superiore Pietrisco 2013

    Valtellina Superiore Pietrisco 2013

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani