Edèlmio 1998

edeben1Degustatore: laVINIum
Valutazione: @@@
Data degustazione: 03/2001


Tipologia: IGT Bianco
Vitigni: carricante, chardonnay
Titolo alcolometrico: 12,5 %
Produttore: BENANTI – Azienda Vinicola Benanti
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 10 a 15 euro


Esame visivo: Cristallino, dal bel colore giallo paglierino intenso. L’esame al bicchiere mostra un buon numero di archetti e di lacrime che scendono con una certa lentezza: consistenza quasi piena. Esame olfattivo: I profumi sono decisi e di buona persistenza, compositi e variegati; si parte dalla frutta matura (mela, pera, agrumi e una punta di ananas), per poi passare a toni grassi di burro di arachidi, arricchiti da piacevoli richiami di anice e mandorla amara. La qualità è più che fine. Esame gustativo: Secco, caldo, di buon corpo, con una freschezza più contenuta (probabile effetto della fermentazione in barrique) ed una buona sapidità. Al palato si presenta intenso e con una persistenza più che soddisfacente, gli elementi che compongono il bouquet si mostrano già ben amalgamati ed in equilibrio; ritornano fedelmente i profumi fruttati e quasi vanigliati, con nel finale la mandorla, questa volta più polputa e meno amara. Qualità più che confermata. Stato evolutivo: Pronto. Giudizio finale: In questo vino emerge chiaro il contributo apportato dallo Chardonnay e dal legno, che gli conferiscono complessità, morbidezza ed eleganza, senza stravolgere le caratteristiche espressive del territorio di provenienza. Semmai qui mancano quelle piccole asperità e rusticità riscontrate negli altri vini bianchi. Nonostante l’acidità più contenuta, paradossalmente questo bianco mette in luce maggiori possibilità di tenuta nel tempo e di ulteriore crescita. Abbinamenti: A vino più strutturato piatti più strutturati: spaghetti con le uova di ricci, tonno alla stemperata (con olive bianche, capperi, uva passa grossa, sedano, aglio, un po’ d’aceto, pepe), tonno alla ghiotta (con patate, melanzane, pomodoro, peperoni, cipolla, sedano, pepe), cernia alla matalotta (con olive bianche, capperi, aglio, cipolla, prezzemolo, pepe, vino bianco).

RECENTI

  • Erbaluce di Caluso Spumante Brut Metodo Classico 2015

    Erbaluce di Caluso Spumante Brut Metodo Classico 2015

  • ILARIA SALVETTI

    ILARIA SALVETTI

  • Ghemme 2010

    Ghemme 2010

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2018 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani