Duccio di Streda 2001

Degustatore: laVINIum
Valutazione: @@
Data degustazione: 02/2004


Tipologia: IGT Rosso
Vitigni: sangiovese
Titolo alcolometrico: 12,5 %
Produttore: STREDA IN BELVEDERE
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 5,00 a 7,50 euro


All’esame visivo si presenta cristallino, di media concentrazione e colore rosso rubino con riflessi nero-granata; abbastanza consistente. L’impatto olfattivo è di media intensità: ha base olfattiva di sottobosco estivo, profumi di piccoli frutti scuri quali ciliegia e frutti di bosco, speziatura di tabacco scuro e note balsamiche di eucalipto, fine la qualità olfattiva. Al gusto è fragrante ed asciutto, abbastanza caldo ma non granché morbido, l’acidità è invece bene in evidenza. E’ poco tannico ma relativamente astringente, e si congeda con un finale amarognolo. E’ bene abbinarlo a cibi grassi dalla tendenza dolce, come ad esempio, un’arista di maiale cotta al forno con contorno di patate. La sua graffiante fragranza vi si sposerà alla perfezione.

RECENTI

  • Sicilia Nero d’Avola Costadune 2017

    Sicilia Nero d’Avola Costadune 2017

  • Perricone Rosé Costadune 2017

    Perricone Rosé Costadune 2017

  • Sicilia Grillo Costadune 2017

    Sicilia Grillo Costadune 2017

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2018 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani