Dolcetto di Dogliani Vigna Pirochetta 2004

Degustatore: laVINIum Valutazione: @@@@
Data degustazione: 05/2006


Tipologia: DOC Rosso
Vitigni: dolcetto
Titolo alcolometrico: 13,5 %
Produttore: CASCINA CORTE
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 10 a 15 euro


I due Dolcetto di Cascina Corte, degustati durante la manifestazione Dolcetto & Dolcetto lo scorso settembre, ci hanno particolarmente colpito per la loro tipicità e serbevolezza. Il Vigna Pirochetta 2004 appariva più indietro e bisognoso di qualche mese di riposo in bottiglia per essere apprezzato pienamente. Oggi, dopo 8 mesi pieni, possiamo dire che non ci eravamo sbagliati, è davvero un gran bel vino, di quelli che possono dare non poche soddisfazioni nel luogo dove da sempre è ospite gradito: a tavola. Il colore si è mantenuto rubino intenso con riflessi ancora violacei, mentre i profumi sono più puliti e ben delineati, con note di frutti di bosco in primo piano, ciliegia, amarena, lampone, ma anche di fiori passiti, viole, ciclamini, rose rosse carnose, leggere tonalità balsamiche e minerali nel finale. Al gusto è altrettanto intenso, dotato di una gradevole speziatura, leggere sfumature pepate, tannino levigato e freschezza giusta, il tutto avvolto in una sottile vena sapida che lo rende particolarmente gustoso. Da servire attorno ai 16-17° C con tagliolini al sugo di lepre, pappardelle alla scottiglia di cinghiale, anatra in casseruola, ossibuchi di manzo in umido, formaggi a pasta dura lungamente stagionati.

RECENTI

  • Valdobbiadene Prosecco Superiore Brut Cuvée del Fondatore 2016

    Valdobbiadene Prosecco Superiore Brut Cuvée del Fondatore 2016

  • Lambrusco Grasparossa di Castelvetro

    Lambrusco Grasparossa di Castelvetro

  • Prosecco Extra Dry

    Prosecco Extra Dry

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani