Dolcetto di Diano d’Alba Söri Crava 2005

Degustatore: Roberto Giuliani Valutazione: @@@
Data degustazione: 01/2008


Tipologia: DOC Rosso
Vitigni: dolcetto
Titolo alcolometrico: 13 %
Produttore: ABRIGO GIOVANNI – Azienda Agricola Abrigo Giovanni
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 7,50 a 10 euro


Ogni volta che capito in Langa mi ritaglio sempre uno spazio per passare da Diano d’Alba, la sua posizione (siamo a circa 500 metri di altitudine) mi permette di godere di un bellissimo panorama sul territorio, si respira un’aria tranquilla e il borgo merita sempre una visita. Poi, volendo, ci si può fermare alla vicina “Trattoria nelle vigne”, in Via S. Croce 17 (tel. 0173/468503), dove con una cifra più che corretta si mangia bene e fin troppo abbondante la maggior parte dei piatti tipici della zona. Questo Dolcetto rappresenta molto bene la tipologia, perché si beve bene, non è carico di alcol, non ha sentori legnosi estranei, ha un colore rubino ma non esasperato, profumo di ciliegia, amarena, petali macerati e piacevoli sfumature speziate, un curioso brio pepato. All’assaggio è molto equilibrato, sapido, con un tannino sottile ma presente, ritorno appena piccante, frutto succoso e fresco, finale delicatamente amarognolo, come da manuale.

RECENTI

  • Erbaluce di Caluso Anima 2016

    Erbaluce di Caluso Anima 2016

  • Erbaluce di Caluso Spumante Brut Masilé 2013

    Erbaluce di Caluso Spumante Brut Masilé 2013

  • LA MASERA

    LA MASERA

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani