Dolcetto d’Alba Vughera 2004

Degustatore: Roberto Giuliani Valutazione: @@@
Data degustazione: 06/2006


Tipologia: DOC Rosso
Vitigni: dolcetto
Titolo alcolometrico: 13,5 %
Produttore: SCHIAVENZA – Azienda Vitivinicola Schiavenza
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 7,50 a 10 euro


Come il base della stessa annata, ma appena un po’ più concentrato, rubino-porpora di bella luminosità. La cosa sorprendente di questo Dolcetto, già percepibile nel base, è la mineralità e le note suggestive che richiamano la terra, che fanno da corollario alle classiche volute fruttate, qui arricchite da una più presente speziatura di pepe, da cenni di legno di liquirizia e petali macerati. Al gusto è intenso, ricco di nerbo grazie anche ad un tannino tutt’altro che fievole, bensì solido e pulito a garanzia di una possibile longevità del prodotto. La ciliegia matura, il mirtillo e il lampone producono sensazioni di grande piacevolezza, supportati da freschezza e misurata sapidità. Molto lungo il finale, di grande pulizia e carattere. Sfiora le quattro chiocciole.

RECENTI

  • Valdobbiadene Prosecco Superiore Brut Cuvée del Fondatore 2016

    Valdobbiadene Prosecco Superiore Brut Cuvée del Fondatore 2016

  • Lambrusco Grasparossa di Castelvetro

    Lambrusco Grasparossa di Castelvetro

  • Prosecco Extra Dry

    Prosecco Extra Dry

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani