Dolcetto d’Alba Serragrilli 2005

Degustatore: Roberto Giuliani Valutazione: @@@
Data degustazione: 07/2006


Tipologia: DOC Rosso
Vitigni: dolcetto
Titolo alcolometrico: 13,5 %
Produttore: BATTAGLIO
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 7,50 a 10 euro


Il Serragrilli è un riferimento, con il suo colore rubino intenso con unghia tra il viola e il porpora, naso schietto, profumato di violette e ciclamini, poi pervaso da un bel frutto croccante e succoso, non marmellatoso ma maturo da mangiare, lampone, amarena, mirtillo, fragolina di bosco, senza traccia alcuna di quei sentori che a volte si insinuano nei dolcetti, che spesso soffrono nelle fasi di vinificazione. All’assaggio ci riporta all’annata precedente, con quelle piccole note pepate che stuzzicano la beva, il tannino di grana fine che ci ricorda che il vino può reggere bene qualche anno, la freschezza giusta e, soprattutto, la pulizia al gusto. Un rosso grintoso e di grande godibilità, che si può bere senza difficoltà anche d’estate servendolo attorno ai 15-16° C.

RECENTI

  • Valdobbiadene Prosecco Superiore Brut Cuvée del Fondatore 2016

    Valdobbiadene Prosecco Superiore Brut Cuvée del Fondatore 2016

  • Lambrusco Grasparossa di Castelvetro

    Lambrusco Grasparossa di Castelvetro

  • Prosecco Extra Dry

    Prosecco Extra Dry

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani