Dolcetto d’Alba 2012

Degustatore: Roberto Giuliani Valutazione: @@@@
Data degustazione: 09/2014


Tipologia: DOC Rosso
Vitigni: dolcetto
Titolo alcolometrico: 13,5 %
Produttore: PORRO – Azienda Agricola Guido Porro
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 7,50 a 10 euro


Ancora oggi molta gente storcerebbe il naso se al ristorante trovasse in carta un Dolcetto d’Alba del 2012, convinta che sia sicuramente “vecchio”. Non mi riferisco ovviamente a quell’ampia sfera di appassionati che hanno raggiunto un sufficiente livello di conoscenza per sapere che certe convinzioni non hanno alcun senso, soprattutto nei confronti di questa tipologia di vino. Certamente non tutti i Dolcetto possono reggere ben un decennio, ma qui parliamo di poco più di un anno dalla sua messa in commercio, tutt’altra storia. Anzi, il nettare che ho qui nel calice sembra intenzionato a dimostrare che quell’anno in più gli ha giovato non poco. Del resto Guido Porro è un vignaiolo con grande esperienza, tramandata dal bisnonno al padre, che sa bene quanto il vino nasca dalla vigna, e a Serralunga i vini vengono decisamente bene… e durano! Ma veniamo al dunque: un bel rubino pieno e luminoso accompagna un bouquet assolutamente piacevole di viola, ciliegia, lampone con guizzi di humus e liquirizia su un fondo delicatamente balsamico. Al gusto farebbe capire a chiunque che si tratta di un Dolcetto di Serralunga, persino lui, che certamente non è vitigno carico di tannini, ha da dire la sua, così come la freschezza e una vena terrosa e profonda accompagnano un frutto carnoso, punteggiato da folate di pepe e liquirizia. Un bel bere certamente e la dimostrazione che anche un Dolcetto “base” può offrire grandi piaceri e soddisfazioni.

RECENTI

  • Valdobbiadene Prosecco Superiore Brut Cuvée del Fondatore 2016

    Valdobbiadene Prosecco Superiore Brut Cuvée del Fondatore 2016

  • Lambrusco Grasparossa di Castelvetro

    Lambrusco Grasparossa di Castelvetro

  • Prosecco Extra Dry

    Prosecco Extra Dry

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani