Dogliani Bricco San Bernardo 2008

Degustatore: Roberto Giuliani Valutazione: @@@@
Data degustazione: 01/2015


Tipologia: DOCG Rosso
Vitigni: dolcetto
Titolo alcolometrico: 13,5 %
Produttore: BRICCO DEL CUCU’
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 10 a 15 euro


Come ho già espresso nella degustazione del Dogliani 2012, qui siamo in una zona dove il dolcetto ha caratteristiche quasi uniche, in questo caso siamo in comune di Bastia Mondovì, il vigneto si trova a un’altitudine di ben 500 metri, il vitigno trova le condizioni ideali per una buona maturazione mantenendo la giusta acidità. Le uve subiscono una fermentazione di 12 giorni in vasca d’acciaio termocontrollata, dopo la malolattica il vino matura per 18 mesi in botti grandi di rovere, a cui seguono ben 2 anni di affinamento in bottiglia. Non deve stupirvi, quindi, se in etichetta leggete “2008”, è l’ultima annata in commercio e la dimostrazione che a Dogliani il dolcetto può avere caratteristiche di longevità e complessità. Al colore rubino violaceo (melanzana per intenderci) quasi impenetrabile, si accompagna un bouquet intenso composto da rose e viole macerate, ciliegia nera, prugna, cacao, liquirizia, toni balsamici, leggero cuoio e spezie dolci in formazione. In bocca è corredato di freschezza e di un buon tessuto tannico, frutto concentrato e asciutto, senza accenti dolciastri, torna viva la balsamicità e le note di liquirizia e cacao. Vino di personalità, con struttura ben bilanciata che non appesantisce il sorso, ottima persistenza. Crescerà ancora a lungo. Quattro chiocciole alte.

RECENTI

  • Sforzato di Valtellina Runco de Onego 2013

    Sforzato di Valtellina Runco de Onego 2013

  • Taurasi 2010

    Taurasi 2010

  • Valtellina Superiore Pietrisco 2013

    Valtellina Superiore Pietrisco 2013

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani