Diano d’Alba L’Ancontrari 2005

Degustatore: Roberto Giuliani Valutazione: @@@@
Data degustazione: 01/2008


Tipologia: DOC Rosso
Vitigni: dolcetto
Titolo alcolometrico: 13,5 %
Produttore: ABRIGO GIOVANNI – Azienda Agricola Abrigo Giovanni
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 10 a 15 euro


Ultimo nato, dal nome volutamente provocatorio, L’Ancontrari 2005 è sempre un Dolcetto, vinificato come da tradizione esclusivamente in acciaio, ma è frutto di un’accurata selezione da cui sono stati ottenuti 40 quintali d’uva che hanno dato vita a 3650 bottiglie (di cui questa è la n. 1750). Si tratta quindi di una chicca, un lavoro attento per estrarre dalle vigne di dolcetto di proprietà il meglio possibile e dedicarlo a chi ama questo vitigno. Il colore è proprio il suo, un bel rubino con riflessi violacei di buona concentrazione, naso intenso e varietale ma con note più orientate al frutto scuro, dalla ciliegia nera alla marasca, dalla mora selvatica alla visciola, con sfumature di rosa e interessanti richiami al tabacco e al cioccolato fondente ripieno di ciliegia. Al gusto ritorna quel piacevole spunto pepato che avevo percepito nel Söri Crava, qui anche più intenso; molto bella la trama fruttata, vera polpa succosa, il tannino è più marcato ma ciò non mi dispiace affatto perché gli dà forza, la freschezza è appena più contenuta ma supportata da una piacevole vena sapida. Il finale delicatamente ammandorlato è di stimolo alla beva.

RECENTI

  • Valdobbiadene Prosecco Superiore Brut Cuvée del Fondatore 2016

    Valdobbiadene Prosecco Superiore Brut Cuvée del Fondatore 2016

  • Lambrusco Grasparossa di Castelvetro

    Lambrusco Grasparossa di Castelvetro

  • Prosecco Extra Dry

    Prosecco Extra Dry

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani