Diano d’Alba 2004

Degustatore: Roberto Giuliani Valutazione: @@@@
Data degustazione: 09/2005


Tipologia: DOC Rosso
Vitigni: dolcetto
Titolo alcolometrico: N/A
Produttore: LE CECCHE
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: N/A


Rubino di bella intensità con venature violacee. All’olfatto sprigiona sentori di ciliegia e lampone, in parte sotto spirito, piccoli frutti di bosco e sensazioni minerali. In bocca è fresco, dinamico e già equilibrato. Finale pulito e accattivante. Un vino che fa piacere riassaggiare.

RECENTI

  • Sforzato di Valtellina Runco de Onego 2013

    Sforzato di Valtellina Runco de Onego 2013

  • Taurasi 2010

    Taurasi 2010

  • Valtellina Superiore Pietrisco 2013

    Valtellina Superiore Pietrisco 2013

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani