DEGLI AZZONI AVOGADRO – Azienda Agricola Conte Aldobrando degli Azzoni Avogadro Carradori

Indirizzo: Via Capecchi, 74 – Località La Rotta – 56025, Pontedera(PI)
Telefono: +39 0587 484818
Fax: +39 0587 484818
WWW: www.adegliazzoni.eu
Email: info@adegliazzoni.eu


laVINIum – 09/2007
Sebbene sia solo dal 2004 che la famiglia veneta dei Conti degli Azzoni Avogadro imbottiglia vino, essa vanta una tradizione vitivinicola nata nei primi anni del secolo scorso. Il susseguirsi di generazioni ha portato cambiamenti e trasformazioni, a partire dal Conte Aldobrandino, nonno di Aldobrando, attuale proprietario.
Oggi l’azienda, che ha sede nella frazione “La Rotta”, nei pressi di Pontedera (PI), dispone di 15 ettari vitati di cui 7 di recente impianto e dedica un ampio spazio alle colture ortive e aromatiche: spinaci, prezzemolo, zucche, fagioli, ma la viticoltura rimane l’attività più importante. Le uve allevate sono in parte quelle tipiche della tradizione chiantigiana, come il sangiovese, il canaiolo e il trebbiano, ma ad esse vengono accostate anche merlot, syrah e vermentino.
L’azienda è nota soprattutto per la decennale esperienza nella vendita di vino sfuso, pertanto i due vini che vi presentiamo rappresentano un primo esempio della nuova produzione in bottiglia, alla quale in futuro si aggiungeranno senz’altro nuove etichette.

 

Vini degustatiAnnataPrezzoVoto
Helianthus2005da 10 a 15 euro@@@
Villa Sole2006da 7,50 a 10 euro@@

RECENTI

  • Valdobbiadene Prosecco Superiore Brut Cuvée del Fondatore 2016

    Valdobbiadene Prosecco Superiore Brut Cuvée del Fondatore 2016

  • Lambrusco Grasparossa di Castelvetro

    Lambrusco Grasparossa di Castelvetro

  • Prosecco Extra Dry

    Prosecco Extra Dry

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani