Collio Tocai Friulano 2002

Degustatore: Roberto Giuliani Valutazione: @@@@
Data degustazione: 01/2004


Tipologia: DOC Bianco
Vitigni: tocai
Titolo alcolometrico: 13 %
Produttore: FELLUGA MARCO Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 7,50 a 10 euro


Abbiamo da poco parlato di come oggi non sia più un evento occasionale trovare un buon vino al supermercato. Citavamo l’ottimo Collio Pinot Grigio 2002 di Marco Felluga, al quale si affianca l’ancora più entusiasmante Collio Tocai Friulano della stessa annata. Questo grande vitigno, il cui nome da anni rischia di sparire dalle etichette dei vini italiani per un’assurda e ingiustificata querelle messa in atto dalla non lontana Ungheria, rappresenta una delle migliori espressioni territoriali di questa regione. Trovarlo al supermercato ad un prezzo quantomeno invitante, lascia quasi stupiti. L’annata 2002 di questo Tocai sembra aver raggiunto un grande equilibrio sul piano organolettico ed esprime perfettamente le sue caratteristiche varietali. L’aspetto alla vista è cristallino, luminescente, il colore è giallo paglierino intenso con nette venature oro-verdi. Nell’agitarlo nel calice, emerge una struttura piena e armoniosa. Accostandolo al naso mostra un bouquet di grande finezza, con sfumature floreali che sembrano avvolgere una macedonia di frutti misti, in parte tropicali: ananas, mango, cedro, lychees, pesca bianca, nocciola. Le sensazioni continuano con riverberi minerali e di erbe marine. Al palato è denso, avvolgente e morbido, con una bella acidità-sapidità a sostenerlo. Il frutto ritorna intenso e succoso, dolce quel tanto da ingentilire le tonalità agrumate. In bocca rimane sapido e piacevolmente fruttato, con ritorni tropicali che si espandono fino ad accenni di miele di acacia, con lunga ed equilibrata persistenza. Servitelo attorno agli 11° con pasta alle melanzane, vermicelli alle sarde, pennette rosé al prosciutto cotto e piselli, risotto all’ortolana, pagello al cartoccio, dentice al forno, scaloppe di branzino con asparagi e cozze, formaggi mediamente stagionati.

RECENTI

  • Masseria Cacciagalli 2012

    Masseria Cacciagalli 2012

  • Mille 2015

    Mille 2015

  • Sphaeranera 2015

    Sphaeranera 2015

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2018 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani