Collio Sauvignon Ronco Cucco 2000

Degustatore: Maurizio Taglioni Valutazione: @@@@
Data degustazione: 01/2002


Tipologia: DOC Bianco
Vitigni: sauvignon
Titolo alcolometrico: 13 %
Produttore: TENUTA VILLANOVA
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 10 a 15 euro


Esame visivo: Cristallino, giallo paglierino carico con guizzi verdolini, vivace nel colore ed insieme saldo nel bicchiere, forma sul bordo del bicchiere archetti abbastanza fitti/fitti che scendono in lacrime larghe ed abbastanza lente/lente: abbastanza consistente/consistente. Esame olfattivo: Pulito e molto franco, da vero Sauvignon, immediato. Foglia di pomodoro ed un po’ di peperone verde i suoi toni vegetali, accompagnati da frutto giallo e maturo, solare, quale cedro, ananas maturo e mango, con l’ossigenazione si avverte chiaro il frutto della passione e l’ananas si fa succo d’ananas. Speziatura di pepe bianco molto elegante. Suadente, vivace, elegante. Qualità quasi eccellente. Esame gustativo: In bocca è secco, abbastanza caldo ed anche qualcosa di più, di giusta morbidezza bilanciata da altrettanta freschezza e media sapidità. Nel complesso equilibrato. Di giusto corpo tra lingua e palato, glissa con la sua morbidezza e lascia la bocca netta per via della sua acidità. Il finale, così come all’olfatto, parte “verde” ed arriva giallo oro, intenso e solare. Di media intensità, buona complessità ed estrema finezza. Stato evolutivo: Pronto. Giudizio finale: Ancora straordinaria pulizia olfattiva che sembra il cavallo di battaglia della Tenuta Villanova, grande eleganza accompagnata da giusta intensità. Perfetto già adesso ma pensiamo si possa farne anche cantina e centellinarlo nei cinque anni a venire. Servire fresco a circa 10°, in bicchieri per vini bianchi di corpo, più precisamente trattandosi di un Sauvignon, in quelli da Entre-deux-mers. Che peccato dover fare riferimento a territori d’oltralpe, quando probabilmente, i migliori Sauvignon del mondo provengono proprio da questa regione, il Friuli-Venezia Giulia. Abbinamenti: Piatti di pesce di qualsiasi tipo. Capesante o granseole alla triestina, filetti di merluzzo all’istriana e soprattutto, le locali Ûs in fonghet (uova al funghetto, sode, poi ripassate in casseruola con funghi porcini precedentemente rosolati con aglio, burro e prezzemolo.

RECENTI

  • Sforzato di Valtellina Runco de Onego 2013

    Sforzato di Valtellina Runco de Onego 2013

  • Taurasi 2010

    Taurasi 2010

  • Valtellina Superiore Pietrisco 2013

    Valtellina Superiore Pietrisco 2013

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani