Collio Rosso Leopold Cuvée Rouge 2005

Degustatore: Roberto Giuliani Valutazione: @@@@
Data degustazione: 03/2012


Tipologia: DOC Rosso
Vitigni: merlot 80%, cabernet sauvignon 20%
Titolo alcolometrico: 13,5 %
Produttore: FIEGL
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 15 a 25 euro


Al contrario della Cuvée Blanc, qui le uve vengono raccolte e vinificate assieme, merlot e cabernet sauvignon. Dopo una macerazione di 12 giorni, la fermentazione viene completata in vasche di acciaio inox, la maturazione si svolge per 3 anni in tonneau e barrique e successivamente si affina in bottiglia per altri 3-4 anni. Non dovete quindi farvi trarre in inganno dall’annata, 2005, è l’ultima in commercio, e la dice lunga sulle intenzioni aziendali di puntare ad un vino destinato a lungo invecchiamento, ma che deve uscire di cantina già in condizioni per essere apprezzato. Presenta un bel colore granato intenso con ancora ricordi rubini, accostato al naso si rivela subito aperto e complesso, si fondono i toni di frutta composita matura e in confettura, mora, prugna, ciliegia, si affacciano toni di caffè, ginepro, china, leggero tabacco, cuoio, cenere, terra e fogliame umido, non manca qualche tonalità vegetale. In bocca è caratterizzato da una struttura importante ma senza eccessi, tannino ingannevole al primo impatto ma poi ben disteso, solo l’alcol appare un po’ pungente e non del tutto amalgamato alla polpa fruttata. Finale lungo con sfumature di liquirizia e spezie. Sebbene appaia a tratti già maturo, può evolvere ancora per parecchio.

RECENTI

  • Valdobbiadene Prosecco Superiore Brut Cuvée del Fondatore 2016

    Valdobbiadene Prosecco Superiore Brut Cuvée del Fondatore 2016

  • Lambrusco Grasparossa di Castelvetro

    Lambrusco Grasparossa di Castelvetro

  • Prosecco Extra Dry

    Prosecco Extra Dry

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani