Colline Saluzzesi Pelaverga 2005

Degustatore: Alessandro Franceschini Valutazione: @@@
Data degustazione: 01/2007


Tipologia: DOC Rosso
Vitigni: Pelaverga
Titolo alcolometrico: 12,5% %
Produttore: VIGNA DI TERRE ROSSE
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 7,50 a 10 euro


Da vigneti di proprietà di Ilda Fontan e Natale Golé, nasce questo pelaverga saluzzese, da una vigna chiamata “terre rosse”, esposta a Sud-Ovest, su terreni prevalentemente argilloso e particolarmente pendenti. Sono 2500 le bottiglie prodotte del millesimo 2005, poche, ma in linea con le produzioni medie locali, appartenenti alla Doc Colline Saluzzesi. Di color rubino, colpisce, rispetto alla maggior parte dei vini a base pelaverga prodotti nel saluzzese, per una trama colorante più fitta e decisa. Al naso dominano le spezie fini, dal pepe ai chiodi di garofano, i piccoli frutti di bosco e delle note di muschio e sottobosco che rendono il quadro aromatico di ottima fattura. In bocca i tannini non mancano e d’altronde il vitigno non ne lesina: ottima la freschezza e discreto l’equilibrio complessivo, così come la persistenza che richiama i profumi del naso con un buona corrispondenza.

RECENTI

  • Sforzato di Valtellina Runco de Onego 2013

    Sforzato di Valtellina Runco de Onego 2013

  • Taurasi 2010

    Taurasi 2010

  • Valtellina Superiore Pietrisco 2013

    Valtellina Superiore Pietrisco 2013

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani