Colline Saluzzesi Pelaverga 2005

Degustatore: Alessandro Franceschini Valutazione: @@
Data degustazione: 01/2007


Tipologia: DOC Rosso
Vitigni: Pelaverga
Titolo alcolometrico: 12%
Produttore: CASETTA – Casa Vinicola F.lli Casetta
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 7,50 a 10 euro


Pelaverga, una continua scoperta verrebbe da dire. Dopo quello di Burlotto, del quale abbiamo parlato poco tempo fa, questa volta ci spostiamo sulle colline saluzzesi, dove la locale DOC ospita appunto questo vitigno, da non confondere, però, con quello di Verduno. Diversa la base ampelografica, ma stesso nome. L’azienda Casetta, guidata dal suo presidente Ernesto Casetta, ha sede a Vezza d’Alba e vigneti in molti areali piemontesi. Rosso rubino con riflessi violacei, limpido, ma soprattutto dalla trama colorante trasparente. Al naso, oltre a riconoscimenti di frutti di bosco (ribes e lampone), floreali (rosa) e qualche accenno di pepe, colpisce per dei delicati profumi che riconducono al bastoncino della vaniglia. Spettro olfattivo di tutto rispetto, delicato e non aggressivo, con quelle note speziate che lo rendono interessante ed originale. In bocca domina in questo momento la componente tannico/acida, non ancora completamente equilibrata rispetto al resto delle sue componenti, che probabilmente rischia di penalizzare il vino se giudicato al di fuori della tavola e del cibo.

RECENTI

  • Sforzato di Valtellina Runco de Onego 2013

    Sforzato di Valtellina Runco de Onego 2013

  • Taurasi 2010

    Taurasi 2010

  • Valtellina Superiore Pietrisco 2013

    Valtellina Superiore Pietrisco 2013

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani