Colli Tortonesi Barbera Superiore Falò d’Ottobre 2006

Degustatore: Roberto Giuliani Valutazione: @@@
Data degustazione: 12/2010


Tipologia: DOC Rosso
Vitigni: barbera 85%, freisa di Chieri 10%, cabernet sauvignon 5%
Titolo alcolometrico: 13 %
Produttore: I CARPINI
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 10 a 15 euro


Record assoluto (almeno fra i vini che ho avuto a disposizione) per la produzione di questo Falò d’Ottobre 2006, di cui sono state raggiunte nientemeno che le 4.657 unità, e questa è la numero 1913. Una Barbera Superiore gentilmente accompagnata da una modesta quota di freisa di Chieri e da una ancora più modesta di cabernet sauvignon, provenienti come da tradizione aziendale da un’unica fonte, il vigneto Camilla. Impiantato nel 2001 a un’altitudine media di 340 metri s.l.m., ha una fittezza di 4.600 ceppi per ettaro, come per tutta l’area vitata aziendale il sistema di allevamento è sempre a spalliera con potatura a cordone speronato basso. Dopo la fermentazione in piccoli tini di acciaio, parte del vino dimora in tonneaux a grana fine e media tostatura per circa 8 mesi, per poi assemblarsi in acciaio. A dispetto dei 4 anni dalla vendemmia, nel calice dimostra tutta la sua vitalità già nel colore, con un rubino violaceo intenso e compatto. Le note olfattive ci parlano di fiori macerati, frutta matura non ancora in confettura, prugna, ciliegia, visciola, che si fondono a speziatura fine, cannella, vaniglia, leggero chiodo di garofano, liquirizia dolce, toni terrosi e minerali. Al palato ha impatto deciso e convincente, ben calibrato in ogni sua componente, con un tannino più evidente rispetto al Sette Zolle ma non per questo aggressivo, la viva acidità garantisce un gusto più fresco che evita molto bene cadute verso toni surmaturi e dolciastri. Il legno è complessivamente ben assorbito e quel po’ che si percepisce non dà alcun fastidio né nasconde i tratti peculiari della barbera, rinforzati dalla presenza della freisa. Finale lungo, delicatamente amarognolo, davvero piacevole. Sfiora le quattro chiocciole.

RECENTI

  • Pachàr 2016

    Pachàr 2016

  • FATTORIA LAVACCHIO – Agricola Lavacchio

    FATTORIA LAVACCHIO – Agricola Lavacchio

  • Lacryma Christi del Vesuvio Rosso Territorio de’ Matroni 2015

    Lacryma Christi del Vesuvio Rosso Territorio de’ Matroni 2015

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani