Cirò Rosso Classico Superiore Aris 2009

arisDegustatore: Roberto Giuliani
Valutazione: @@@@
Data degustazione: 03/2012


Tipologia: DOC Rosso
Vitigni: gaglioppo
Titolo alcolometrico: 14 %
Produttore: SERGIO ARCURI
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 10 a 15 euro


Che lo stile di casa Arcuri sia tradizionale lo si percepisce già osservando il vino nel calice, ha un colore granato netto e trasparente, molto simile a quello di un nebbiolo di Gattinara. All’olfatto mantiene i tratti aromatici del vitigno, giocati su toni di ciliegia matura, prugna e spezie fini, ma c’è anche sottobosco, felce, richiami al fungo secco, liquirizia, venature di cuoio e tabacco, una dolcezza di fondo che invoglia alla beva. All’assaggio ha una polpa davvero succosa, cremosa, si sente la qualità dell’uva, c’è buona freschezza e un velo sapido molto piacevole, il tannino è perfettamente integrato e non disturba. Caldo e prolungato il finale, tutto appare “classico” ma in senso positivo, non ci sono “effetti” cercati in cantina, ma solo l’uva trasformata in vino, lo potremmo definire un esemplare che esprime perfettamente le caratteristiche del connubio vitigno-terreno-uomo. Personalmente lo trovo emozionante.

RECENTI

  • Maru Rosso

    Maru Rosso

  • Erbaluce di Caluso Passito Talin 2013

    Erbaluce di Caluso Passito Talin 2013

  • Igitì 2017

    Igitì 2017

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2018 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani