Cirò Bianco 1999

biacapDegustatore: laVINIum
Valutazione: @
Data degustazione: 06/2001


Tipologia: DOC Bianco
Vitigni: greco bianco
Titolo alcolometrico: 11 %
Produttore: CAPARRA & SICILIANI – Cantina Sociale Cooperativa
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: fino a 5,00 euro


E’ il Cirò Bianco per antonomasia, senza alcuna concessione al gusto internazionale che ormai invade la nostra penisola. Somiglia più ad un calabrese che emigra in Germania e vi apre una Gasthaus, piuttosto che ad un tedesco che viene in vacanza in Calabria. Un vino che si presenta cristallino, giallo oro antico con nuances ambrate, abbastanza consistente. L’olfatto è evoluto da bianco del sud, di fiori di mandorlo e mandorla tostate, olive nere, speziatura di anice. Al gusto è equilibrato nelle sue componenti, di medio spessore e lascia in bocca un gradevole finale di frutta secca ed un qualcosa che ricorda da lontano il vino marsala ed i bianchi tradizionali di queste parti. Chi ama vini verdi e superfreschi stile riesling tedeschi o dell’Alto Adige, si astenga dal bere questo vino che è esattamente il contrario… và capito… è un vino che si rifà alla tradizione mediterranea. Provatelo con la pasta con le sarde per esempio, o con un filetto di tonno fresco scottato alla griglia o comunque cucinato in modo che all’interno resti ancora un filo di quel bel rosso scuro, poi comparate i due vini e diteci quale preferite. Prezzo entusiasmante.

RECENTI

  • Barbera d’Asti Poderi dei Bricchi Astigiani 2016

    Barbera d’Asti Poderi dei Bricchi Astigiani 2016

  • Barolo Bussia Dardi Le Rose 2012

    Barolo Bussia Dardi Le Rose 2012

  • VignaAlta 2015

    VignaAlta 2015

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2018 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani