Circeo Trebbiano Riflessi 2002

riflessiDegustatore: laVINIum Valutazione: @@

Data degustazione: 06/2003

Tipologia: DOC Bianco

Vitigni: trebbiano, malvasia

Titolo alcolometrico: 12 %

Produttore: CANTINA SANT’ANDREA – Azienda Agricola di Gabriele Pandolfo

Bottiglia: 750 ml

Prezzo enoteca: fino a 5,00 euro

Un bel vino cristallino, lucente, giallo paglierino vivace con riflessi verdolini, che forma archetti di discreta larghezza che scendono con lacrime abbastanza lente: abbastanza consistente. Ha olfatto floreale e bianco di acacia e biancospino, accompagnato da note fruttate di mandorla matura, poi citrine dolci di cedro di Amalfi che con l’ossigenazione si fa più tropicale e tende all’ananas. Ad accompagnare il tutto emergono con l’ossigenazione, note fresche e sapide di menta ed erbe aromatiche. Pulito, di medie intensità e persistenza. Secco al gusto, leggera la sensazione alcolica, media la grassezza tra lingua e palato. La vivacità è garantita dal buon tenore acido e dalla tipica, territoriale sapidità. Il finale è di media intensità e media persistenza, delicatamente fruttato, gradevolmente sapido. Un vino di facile e gradevole beva, affatto scontato, da bersi giovane e fresco e servirsi in calici non troppo ampi e dalla classica forma a tulipano, a 10-12°C, stappando al momento di servire. Perfetto nelle sere d’estate insieme ad antipasti di pesce, a risotto alla pescatora, ma anche insieme a capresi preparate con la locale mozzarella di bufala e secondi piatti di carni bianche.

RECENTI

  • Valdobbiadene Prosecco Superiore Brut Cuvée del Fondatore 2016

    Valdobbiadene Prosecco Superiore Brut Cuvée del Fondatore 2016

  • Lambrusco Grasparossa di Castelvetro

    Lambrusco Grasparossa di Castelvetro

  • Prosecco Extra Dry

    Prosecco Extra Dry

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani