Cinque Terre Schiacchetrà Riserva 2003

Degustatore: Alessandro Franceschini Valutazione: @@@@@
Data degustazione: 07/2009


Tipologia: DOC bianco dolce
Vitigni: Bosco, Vermentino, Albarola
Titolo alcolometrico: 15,5% %
Produttore: FORLINI CAPPELLINI – Azienda Agricola Forlini Cappellini
Bottiglia: 375 ml
Prezzo enoteca: oltre i 50 euro


Alcuni dicono che non esista. Altri che, comunque, è troppo caro, per quello che vale. Sarà, ma quando ti trovi di fronte ad un nettare del genere, indipendentemente dal nome che porta e che può rappresentare, tutto il resto passa in secondo piano. Forlini Cappellini, ovvero, Germana Forlini ed Alberto Cappellini: forse un ettaro di proprietà, o poco meno, diviso tra sette appezzamenti tra i declivi delle Cinque Terre. Parcellizzazione allo stato puro. Oggi il figlio Giacomo può dare ai genitori, non più giovanissimi, un aiuto indispensabile per far si che le 8000 bottiglie in totale, comprese tra il Cinque Terre Bianco e questo Sciacchetrà, possano essere ancora prodotte e descritte, come è avvenuto poco tempo fa, su una terrazza del Museo di Arte Moderna e Contemporanea di La Spezia, in mezzo ad altri passiti, presentati da Antonello Maietta, Vice presidente dell’AIS, all’interno di una degustazione iniziata intorno alla mezzanotte davanti a non poche persone. Descrivere un vino prodotto in sole 600 mezze bottiglie può far suscitare qualche dubbio, data la pressoché introvabilità. Ma il vino, per chi avesse la fortuna di incrociarlo con i propri sensi, non può lasciare indifferenti. Un colore ambrato, di trama fittissima ed impenetrabile. Un’incredibile gamma di sensazioni olfattive difficile da dimenticare: prugne in tutte le salse, mature, secche, in confettura e disidratate. Datteri, fichi, noci e nocciole ed una nota salmastra che si nasconde e ritorna con puntualità ad ogni lieve ossigenazione. Potenza e suadenza insieme: controllo elegante dell’alcol, dolcezza di gran calibro e lunghezza di zenzero, miele ed uva passa. Semplicemente fantastico. Una riserva, che esce solo in annate realmente eccezionali, come questa, da centellinare in solitudine. (Fonte foto: http://www.italianwineshop.it)

RECENTI

  • Sassocarlo Terre a Mano 2010

    Sassocarlo Terre a Mano 2010

  • Valtellina Superiore Sassella “Del Negus” Riserva 2012

    Valtellina Superiore Sassella “Del Negus” Riserva 2012

  • Valtellina Superiore Sassella “Del Negus” 2013

    Valtellina Superiore Sassella “Del Negus” 2013

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani