Chianti Classico Riserva 1996

Degustatore: laVINIum Valutazione: @@@
Data degustazione: 02/2001


Tipologia: DOCG Rosso
Vitigni: sangiovese 90%, canaiolo 10%
Titolo alcolometrico: 13 %
Produttore: CARPINETO – Casa Vinicola Carpineto
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 7,50 a 10 euro


Esame visivo: Cristallino, rosso rubino con riflessi nero-granati ed unghia granata, di medie trasparenza e concentrazione, di buona consistenza. Esame olfattivo: Si presenta scuro nei profumi così come nel colore. La sensazione e’ di essere in un sottobosco di faggi e castagni e, tra le foglie umide, spuntano ciclamini, violette e piccoli frutti scuri, viola e neri, quali mirtilli e more. Sentori di legno speziato e tabacco, quasi scatola di sigari e poi aprendosi cioccolato ed un poco di ceralacca. Austero ed elegante, fine. Esame gustativo: Secco, decisa la sensazione pseudocalorica dell’alcool, ben bilanciata da nerbo acido-tannico tipico della denominazione; ha nerbo deciso in stoffa sorprendentemente lunga, di classe. L’austerità e l’eleganza sono confermate, il finale e’ lievemente ammandorlato. Stato evolutivo: Pronto. Giudizio finale: Bel Chianti della tradizione, nessuna concessione alle avances dei vitigni internazionali, niente piu’ uve bianche, maturato in grosse botti, tosco verace, graffiante al punto giusto, suadente e fragrante come pochi altri vini. Abbinamenti: Fiorentina, faraona, e pecorino di Pienza saranno ben accompagnati… aprire almeno un’ora prima e caraffare prima di servire, se no graffia.

RECENTI

  • Valdobbiadene Prosecco Superiore Brut Cuvée del Fondatore 2016

    Valdobbiadene Prosecco Superiore Brut Cuvée del Fondatore 2016

  • Lambrusco Grasparossa di Castelvetro

    Lambrusco Grasparossa di Castelvetro

  • Prosecco Extra Dry

    Prosecco Extra Dry

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani