Chianti Classico Riserva 1995

Degustatore: laVINIum Valutazione: @@@
Data degustazione: 04/2000


Tipologia: DOCG Rosso
Vitigni: sangiovese, canaiolo nero
Titolo alcolometrico: 13 %
Produttore: CASTELLO DI BROLIO – Barone Ricasoli
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 10 a 15 euro


Esame visivo: Rosso rubino con riflessi granata, di media concentrazione. Esame olfattivo: Viola passita e frutti di bosco viola, note speziate di liquirizia dolce e vaniglia, intenso, persistente ed elegante. Esame gustativo: Tannino che deve ancora arrotondarsi un po’, perde rispetto all’olfattiva sia un po’ di intensità che di eleganza, la persistenza gusto-olfattiva c’e’ ma non e’ lunghissima. Stato evolutivo: Pronto. Giudizio finale: Siamo stati severi perché dopo l’exploit della versione 1994 ci aspettavamo qualcosa di straordinario, in effetti è una riserva meno riuscita di quella dell’anno precedente, all’olfattiva è grande ma alla gustativa perde un po’; resta pur sempre un vino che rasenta l’eccellenza.

RECENTI

  • Valdobbiadene Prosecco Superiore Brut Cuvée del Fondatore 2016

    Valdobbiadene Prosecco Superiore Brut Cuvée del Fondatore 2016

  • Lambrusco Grasparossa di Castelvetro

    Lambrusco Grasparossa di Castelvetro

  • Prosecco Extra Dry

    Prosecco Extra Dry

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani