Chianti Classico 2012

Degustatore: Roberto Giuliani Valutazione: @@@@
Data degustazione: 02/2015


Tipologia: DOCG Rosso
Vitigni: sangiovese 0%, canaiolo 10%
Titolo alcolometrico: 13,5 %
Produttore: CASTELLINUZZA E PIUCA – Azienda Agricola di Coccia Giuliano
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 7,50 a 10 euro


Ho conosciuto Giuliano Coccia e il figlio Simone nel 2008 in occasione de “I Profumi di Lamole”, ma i loro vini li avevo già apprezzati dal 2005, ho aperto di recente un Chianti Classico 2003 in perfetta salute nonostante l’annata calda (hanno le vigne attorno ai 500 metri di altitudine, zona fresca con ottime escursioni termiche), insomma è un’azienda esemplare che ha sempre mantenuto un profilo tradizionale e artigiano. Anche questo 2012 dimostra di avere tutta la qualità per essere apprezzato, riconoscibile per il suo delizioso apporto fruttato e floreale e per una beva succosa, fresca e trascinante, un vino istintivo e viscerale, da comprarne a casse, del resto ha un ottimo prezzo. Degustato in occasione di Chianti Classico Collection 2015.

RECENTI

  • Valdobbiadene Prosecco Superiore Brut Cuvée del Fondatore 2016

    Valdobbiadene Prosecco Superiore Brut Cuvée del Fondatore 2016

  • Lambrusco Grasparossa di Castelvetro

    Lambrusco Grasparossa di Castelvetro

  • Prosecco Extra Dry

    Prosecco Extra Dry

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani