Chianti Classico 2007

Degustatore: Roberto Giuliani
Valutazione: @@@@
Data degustazione: 11/2011


Tipologia: DOCG Rosso
Vitigni: sangiovese 95%, canaiolo 5%
Titolo alcolometrico: 13,5 %
Produttore: CASTELLINUZZA
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 7,50 a 10 euro


Sulle colline di Lamole c’è qualcosa di magico, lo si sente appena se ne respira l’aria. La strada che da Greve volge in direzione di Panzano, dopo pochissimi chilometri incrocia a sinistra la via per Lamole, mentre la si percorre sembra già creare in noi l’aspettativa di qualcosa di unico, nel succedersi di vigneti in un percorso tortuoso ma di grande fascino. Castellinuzza, oltre ad essere il nome dell’azienda è anche una frazione di Lamole, la famiglia di Paolo Coccia, parente dell’altro Coccia della vicina azienda Castellinuzza e Piuca, è un’altra piccola ma preziosa realtà di questi luoghi. Il Chianti Classico 2007, ottenuto per la quasi totalità da sangiovese con un piccolo contributo di canaiolo, è in commercio già da un paio d’anni, ma proprio per questo è una buona occasione per verificarne le capacità evolutive, visto che ne esiste anche una versione Riserva, destinata naturalmente ad un percorso più lungo. Il colore è rubino con riflessi granati, il profumo gradevolissimo ci ricorda le violette che crescono ai piedi degli alberi, la ciliegia e l’amarena appena mature, note di macchia, sottobosco, una strana quanto invitante sfumatura balsamica e una chiusura che volge alla confettura di susine e leggero tabacco. Al palato presenta un tannino ancora vivo e gagliardo, ben supportato dal frutto e da un’alcolicità appena sbilanciata che caratterizza un po’ l’annata ma non disturba più di tanto. C’è materia, freschezza e slancio espressivo, qualità e carattere chiantigiano “alto”. E’ un bel bere, gioioso, e il tempo non gli ha fatto alcun danno, anzi.

RECENTI

  • Petit Verdot Timperosse 2016

    Petit Verdot Timperosse 2016

  • Sicilia Nero d’Avola Costadune 2017

    Sicilia Nero d’Avola Costadune 2017

  • Perricone Rosé Costadune 2017

    Perricone Rosé Costadune 2017

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2018 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani