Cherubino Rosso

Degustatore: Roberto Giuliani Valutazione: @@@
Data degustazione: 03/2013


Tipologia: Vdt Rosso
Vitigni: barbera 85%, croatina 15%
Titolo alcolometrico: 13,5 %
Produttore: POMODOLCE
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 7,50 a 10 euro


Devo ammettere che osservare il colore di questo vino fissarsi per alcuni istanti sulle pareti, nella fase in cui ho avvinato il calice, è stato quasi ipnotizzante: un colore rubino violaceo intenso di notevole fascino, del resto in questo barbera e croatina sono piuttosto generose. Trattasi di un 2010, non menzionato in etichetta (ma si intuisce dal lotto) poiché la legislazione dei vini da tavola non lo consente. Non è quasi necessario accostarlo al naso tanto è intenso i suo profumi di frutti rossi, si coglie la ciliegia, la susina rossa (non la prugna quindi), la marasca, il ribes, su un manto di fiori ed erbe secche, con qualche guizzo di liquirizia e rabarbaro. Al gusto non nasconde la sua indole fresca e pimpante, intriso di quella vinosità che rende la beva fluida e coinvolgente, non c’è pretesa di grandezza o altisonante complessità, ma un segno di energia pura, che scorre senza incontrare resistenze, né tanniche né alcoliche, tutto va come deve andare, in attesa di compiere il destino per cui è stato forgiato: accompagnare il pasto, dagli antipasti di salumi agli agnolotti al ragù, lasagnette con l’ajà (con aglio e noci), rostida, fagiolata, formaggi a media stagionatura.

RECENTI

  • Sforzato di Valtellina Runco de Onego 2013

    Sforzato di Valtellina Runco de Onego 2013

  • Taurasi 2010

    Taurasi 2010

  • Valtellina Superiore Pietrisco 2013

    Valtellina Superiore Pietrisco 2013

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani