Chardonnay 1999

Degustatore: laVINIum Valutazione: @@
Data degustazione: 02/2001


Tipologia: IGT Bianco
Vitigni: chardonnay
Titolo alcolometrico: 13,5 %
Produttore: KANDIE – Azienda Agricola Stecchina Fabio
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 7,50 a 10 euro


Esame visivo: Cristallino, giallo paglierino, lacrime fitte, lente, non molto larghe: abbastanza consistente. Esame olfattivo: L’impatto è vegetal-floreale di fiori di acacia e gelsomino, accompagnato da una certa fragranza di crosta di pane. Accompagnano queste sensazioni toni più evoluti di anice e di miele di acacia; qualcosa ci ricorda alcuni Chablis dei cugini d’oltralpe. Il quadro è di media intensità e persistenza. Fine. Esame gustativo: Secco, abbastanza caldo/caldo, abbastanza morbido; toni più che bilanciati da freschezza e sapidità. Le sensazioni olfattive, sono confermate ed il corpo non manca anche se l’equilibrio non è stato ancora raggiunto. Finale mediamente persistente e fine. Stato evolutivo: Pronto. Giudizio finale: Meno tipico del fratello Sauvignon che abbiamo degustato nella stessa sessione, ma ugualmente ben eseguito e corposo. Migliorerà con il tempo come accade agli Chablis ai quali l’abbiamo comparato. Abbinamenti: Per adesso antipasti di pesce e primi piatti ai frutti di mare. Più in là anche crema di funghi e scaloppine di vitello ai frutti.

RECENTI

  • Valdobbiadene Prosecco Superiore Brut Cuvée del Fondatore 2016

    Valdobbiadene Prosecco Superiore Brut Cuvée del Fondatore 2016

  • Lambrusco Grasparossa di Castelvetro

    Lambrusco Grasparossa di Castelvetro

  • Prosecco Extra Dry

    Prosecco Extra Dry

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani