CASTEL DI PUGNA

ndirizzo: Strada Val di Pugna, 12/14 – 53100, Siena(SI)
Telefono: +39 0577 222461
Fax: +39 0577 282955
WWW: www.castelpugna.com
Email: info@castelpugna.com


laVINIum – 07/2005
Il Chianti ha radici lontane, ma è con il barone Bettino Ricasoli che acquista una propria identità e fisionomia. Nel 1861 il barone succede a Cavour come primo ministro del Regno e decide di fare del Chianti un prodotto di prestigio, soprattutto all’estero. Sperimenta diverse varietà di vite prima di stabilire che il vino migliore è quello prodotto con uve sangiovese, con piccole aggiunte di canaiolo e malvasia, quest’ultima perché secondo il Ricasoli rende il Chianti “adoperabile all’uso della tavola quotidiana”. Oggi il disciplinare adotta ancora lo stesso uvaggio, completandolo con piccole quote di trebbiano toscano.
L’azienda Castel di Pugna, situata nella valle tra il fiume Arbia e la città di Siena, nel cuore della sottozona Chianti Colli Senesi, produce quattro tipologie di vino con l’obiettivo di mantenere vivo il legame con il territorio senese e le sue tradizioni. dai 14 ettari coltivati a vigneto nascono il Chianti Colli Senesi Ellera, che nelle annate migliori viene prodotto anche in versione Riserva, il Chianti Superiore Poderina e il Castelpugna, un IGT Toscana ottenuto da sangiovese in purezza.

 

 

Vini degustatiAnnataPrezzoVoto
Castelpugna2001 da 25 a 50 euro @@@
Chianti Colli Senesi Ellera2001da 10 a 15 euro @@@
Chianti Colli Senesi Ellera Riserva2000 da 15 a 25 euro @@@@
Chianti Superiore Poderina2003da 10 a 15 euro @@@

RECENTI

  • Valdobbiadene Prosecco Superiore Brut Cuvée del Fondatore 2016

    Valdobbiadene Prosecco Superiore Brut Cuvée del Fondatore 2016

  • Lambrusco Grasparossa di Castelvetro

    Lambrusco Grasparossa di Castelvetro

  • Prosecco Extra Dry

    Prosecco Extra Dry

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani