Castel del Monte Rosato Piano Mangieri 2007

Degustatore: laVINIum Valutazione: @@@
Data degustazione: 10/2008


Tipologia: DOC rosato
Vitigni: bombino nero
Titolo alcolometrico: 12,5 %
Produttore: TERRANOSTRA
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 7,50 a 10 euro


Rosato cerasuolo, limpido e luminoso, al naso regala sfumature floreali e spiccate note fruttate di fragola e lampone su un sottofondo minerale e leggermente ferroso. Bocca suggestiva e di buon slancio, sapida, fresca, molto piacevole, con ritorno di frutto vivo e retrolfatto di rosa e ciclamino; persistenza media con leggero finale amarognolo (non è un difetto) e chiusura ancora sapida. Un buon esempio di rosato a testimoniare come questa tipologia abbia diritto ad uno spazio più adeguato, soprattutto nella ristorazione dove è sempre penalizzata. Servitelo bello fresco, attorno ai 12° C, con orata al cartoccio, scorfano in umido, cernia in casseruola, paillard di vitello, coniglio alle olive, baccalà in umido bianco.

RECENTI

  • Valdobbiadene Prosecco Superiore Brut Cuvée del Fondatore 2016

    Valdobbiadene Prosecco Superiore Brut Cuvée del Fondatore 2016

  • Lambrusco Grasparossa di Castelvetro

    Lambrusco Grasparossa di Castelvetro

  • Prosecco Extra Dry

    Prosecco Extra Dry

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani