Carema Etichetta Bianca 1995

Degustatore: laVINIum Valutazione: @@@@
Data degustazione: 05/2000


Tipologia: DOC Rosso
Vitigni: nebbiolo
Titolo alcolometrico: 12,5 %
Produttore: FERRANDO – Azienda Vitivinicola Ferrando & C.
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: 7,50 a 10 euro


Esame visivo: Rosso granato, cristallino vivace, di non alta concentrazione apparente, di buona consistenza. Esame olfattivo: Intenso, persistente, profumi di liquirizia e zafferano al primo impatto, completati da un sentore di “pollaio” e da una piccola, dolce nota eterea. Di grande finezza, sicuramente piu’ di quanto la parola pollaio sembri comunicare. Esame gustativo: Intenso, di spessore sorprendente al palato (a dispetto di quanto sembri all’esame visivo). I riconoscimenti olfattivi sono confermati, l’acidita’ e’ sostenuta e deve ancora arrotondarsi sposandosi con gli alcoli, il tannino non e’ molto, come accade spesso per i vini a base di nebbiolo, ma quello che c’e’ e’ squisitamente vellutato. La persistenza e’ gia’ lunga. Stato evolutivo: Giovane/pronto. Giudizio finale: Da provare. E’ potente, persistente, squisito e… beverino in modo sorprendente. I Vostri ospiti a tavola ne berranno piu’ di quanto Voi immaginiate. Prevedete una bottiglia in piu’. Alla fine lascia la voglia di degustarne ancora. E’ un Carema della tradizione e non aspettatevi un mostro di concentrazione stile “frullato d’uva”. Lui e’ vino… e che vino. Sfiora l’eccellenza per ora, ma chissa’… tra qualche anno tra il 2005 ed il 2010…

RECENTI

  • Pachàr 2016

    Pachàr 2016

  • FATTORIA LAVACCHIO – Agricola Lavacchio

    FATTORIA LAVACCHIO – Agricola Lavacchio

  • Lacryma Christi del Vesuvio Rosso Territorio de’ Matroni 2015

    Lacryma Christi del Vesuvio Rosso Territorio de’ Matroni 2015

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani