Campi Flegrei Piedirosso Contrada Salandra 2004

Degustatore: Fabio Cimmino Valutazione: @@@
Data degustazione: 10/2005


Tipologia: DOC Rosso
Vitigni: piedirosso
Titolo alcolometrico: 12,5 %
Produttore: DOLCI QUALITA’
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 5,00 a 7,50 euro


Giuseppe Fortunato dispone di circa un ettaro e mezzo di terreno, coltivato a piedirosso e falanghina con qualche raro ceppo di aglianicone. Si tratta nello specifico di due vecchissime vigne di famiglia letteralmente strappate all’inesorabile declino del tempo. Siamo tra i 90 e i 200 metri sul livello del mare: un vigneto è in località Pozzuoli, dove ha sede l’azienda con la relativa cantina, mentre l’altro a Monterusciello, poco distante. Giuseppe lavora le sue uve con metodi ancora artigianali ed i suoi vini sono vini veri, vivi con tutti i pregi e i limiti di questo modo di lavorare. Il piedirosso è un vitigno difficile che spesso presenta problemi di riduzione non facili da gestire e che molti produttori risolvono attraverso l’apporto di altri vitigni. Giuseppe no! Preferisce lavorare in purezza. Il colore è rosso rubino con riflessi violacei. Al naso le note di ridotto che ancora qualche mese fa condizionavano il profilo olfattivo sono oggi smussate da un miglior equilibrio con il frutto. Sullo sfondo si possono avvertire delicate nuances floreali. La gradazione alcolica è, come per la sua falanghina, sempre molto ben arginata ed una vivace freschezza accompagna il sorso. Un vino da abbinare a paste al ragù, zuppe di legumi, carni alla brace. Insomma un classivo vino quotidiano.

RECENTI

  • Sassocarlo Terre a Mano 2010

    Sassocarlo Terre a Mano 2010

  • Valtellina Superiore Sassella “Del Negus” Riserva 2012

    Valtellina Superiore Sassella “Del Negus” Riserva 2012

  • Valtellina Superiore Sassella “Del Negus” 2013

    Valtellina Superiore Sassella “Del Negus” 2013

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani