CALATRASI – Casa Vinicola Calatrasi

callogo1Indirizzo: Contrada Piano Piraino – 90040, San Cipirello(PA)
Tel.: +39 091 8576767
Fax: +39 091 8576041
Sito: www.terramadre.it
Email: info@calatrasi.it


laVINIum – 11/2001
L’azienda Calatrasi è una delle realtà più importanti del sud Italia, l’ambizioso progetto guidato da Maurizio Micciché che dispone di uno staff composto da numerosi collaboratori internazionali, mira a valorizzare le risorse vitivinicole delle aree più vocate della Sicilia, della Puglia e della Tunisia. L’intento è quello di operare in due modi distinti: da una parte esaltare le proprietà intrinseche del territorio e dei vitigni autoctoni, dall’altra lavorare sui vitigni internazionali in chiave moderna, con una base fornita dal nostro terroir ed una tecnologia all’avanguardia che mira a conquistare soprattutto il mercato estero (Stati Uniti ed Europa del Nord) con prodotti originali che, pur ricalcando il gusto internazionale, conservino alcune caratteristiche di tipicità e personalità. Partendo dalla Sicilia, l’azienda ha progressivamente esteso le sue proprietà, dapprima in Puglia e successivamente in Tunisia. Le linee produttive si dividono in:
– Terre di Ginestra (Sicilia ) / Allora ( Puglia ) / Selian ( Tunisia ) : vigneti di proprietà nei tre punti orientati a valorizzare i vitigni autoctoni.
– Accademia del Sole ( Puglia, Sicilia, Tunisia ) : vini da blend di vitigni autoctoni e internazionali designati col nome del viticultore e dell’azienda ADS.
– D’istinto ( Sicilia) : progetto di vitigni internazionali orientato al mercato internazionale.
I campioni dei vini che ci sono stati gentilmente inviati, rappresentano le due linee principali siciliane, D’istinto e Terre di Ginestra. Siamo stati immediatamente colpiti dalla pulizia di esecuzione di tutti i campioni degustati, dall’impronta di grande piacevolezza ed equilibrio e dalla evidente differenza di indirizzo fra le due linee produttive, la prima di chiaro stampo internazionale (australiano e californiano per intenderci), la seconda più mediterraneo. Una filosofia condivisibile e ampiamente collaudata anche da altre aziende siciliane come Planeta e Regaleali. Condivisibile da un punto di vista strategico perché consente di conquistare spazi importanti in un mercato il cui interesse per i nostri vini è in continua espansione e, proprio grazie all’attenzione e ai riconoscimenti che ne derivano, apre la strada ad uno sviluppo maggiore anche nel mercato interno. Il rilancio del vino di qualità, soprattutto nelle regioni del sud, comporta maggiori difficoltà, a causa di un retaggio culturale non facile da cancellare, che ha sempre privilegiato la quantità rispetto alla qualità. I riconoscimenti e le valutazioni positive degli esperti d’oltre oceano, apportano invece inevitabili riflessi positivi anche sul nostro territorio, attirando l’interesse dei consumatori e delle guide del settore. Insomma, anche i critici più accesi e tradizionalisti non possono non riconoscere che questo tipo di approccio, se sviluppato con intelligenza, alla distanza premia, sia nell’immagine dell’azienda, sia da un punto di vista qualitativo. Prima di andare avanti nella lettura delle nostre schede di valutazione, vi invitiamo a visitare il sito aziendale www.calatrasi.it, nel quale sono elencate tutte le linee produttive nel dettaglio.
Vini degustati Annata Prezzo

Vini degustatiAnnataPrezzoVoto
Accademia del Sole Merlot2006da 5,00 a 7,50 euro@@@
Coteaux de Tébourba Selian1999da 15 a 25 euro@@
D'istinto Bianco2000da 5,00 a 7,50 euro@@
D'istinto Catarratto-Chardonnay2000da 5,00 a 7,50 euro@@@
D'istinto Magnifico1998@@@@
D'istinto Nero1999da 15 a 25 euro@@@
D'istinto Rosso1999da 7,50 a 10 euro@@
D'istinto Sangiovese-Merlot2000da 10 a 15 euro@@@
D'istinto Syrah1999da 10 a 15 euro@@@
Terre di Ginestra Catarratto2000da 10 a 15 euro@@@@
Terre di Ginestra Catarratto2005N/A@@
Terre di Ginestra Nero d'Avola2000da 10 a 15 euro@@@@

RECENTI

  • Maru Rosso

    Maru Rosso

  • Erbaluce di Caluso Passito Talin 2013

    Erbaluce di Caluso Passito Talin 2013

  • Igitì 2017

    Igitì 2017

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2018 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani