Brut Kante Spumante KK

Degustatore: Alessandro Franceschini
Valutazione: @@@
Data degustazione: 11/2006


Tipologia: Vdt bianco spumante
Vitigni: Chardonnay 80%, Malvasia 20%
Titolo alcolometrico: 13,5 %
Produttore: KANTE – Azienda Agricola Kante
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: N/A


Il vino è singolare: chi lo ha bevuto insieme a me è rimasto inizialmente spiazzato quando lo ha portato al naso, mostrando qualche iniziale perplessità circa lo spettro aromatico. In realtà, semplicemente, è un vino a tratti “diverso” rispetto ad altri “metodo classico” italiani che magari siamo soliti bere e che per molti di noi rappresentano quasi una cifra di riferimento rispetto al resto del panorama italiano, soprattutto quando, considerando che si tratta di un metodo classico, non si percepiscono note di crosta di pane, di lievito, ma, con grande intensità, agrumi, mela, leggere note di coriandolo e liquirizia. In bocca mostra un equilibrio invidiabile, con un preciso ritorno di note agrumate ed un ottimo equilibrio tra acidità ed alcol. Morbido e fresco insieme, rimane impresso nella mente anche per la più che buona persistenza. Il vino in questione è prodotto da Edi Kante, che molto gentilmente ringraziamo per averci, in seguito ad una nostra e (successiva all’assaggio) richiesta, inviato alcune informazioni circa questo vino che qui di seguito riportiamo:

  • Base spumante: 80% Chardonnay 2004 + 20% Malvasia 2004
  • Vinificazione: in bianco
  • Fermentazione: in barrique, senza solforosa
  • Affinamento: 12 mesi barrique, 6 mesi acciaio
  • Metodo: Classico
  • Imbottigliamento: senza solforosa
  • Sboccatura: senza aggiunta di solforosa, né sciroppo di dosaggio
  • Grado alcolico: 13,5 %

RECENTI

  • Petit Verdot Timperosse 2016

    Petit Verdot Timperosse 2016

  • Sicilia Nero d’Avola Costadune 2017

    Sicilia Nero d’Avola Costadune 2017

  • Perricone Rosé Costadune 2017

    Perricone Rosé Costadune 2017

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2018 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani