Broccato 1997

Degustatore: laVINIum
Valutazione: @@@@
Data degustazione: 12/2000


Tipologia: IGT Rosso
Vitigni: sangiovese
Titolo alcolometrico: 12,5 %
Produttore: DIEVOLE – Fattoria Dievole
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 10 a 15 euro


Esame visivo: Quasi cristallino, rosso rubino vivace con riflessi violacei, abbastanza consistente. Esame olfattivo: Impatto floreale di viola mammola e ciclamino come poche volte ci era capitato di sentire. Ciliegie rosse e visciole fresche affiancano i loro toni fruttati alle sensazioni floreali precedenti. Qualche nota di alloro. Abbastanza complesso, di media intensita’ e medio lunga persistenza. Eccellente nei profumi. Esame gustativo: Secco, mediamente calde le sensazioni alcoliche, morbidezza ancora da venire e freschezza decisa. Il tannino e’ ancora un po’ astringente ma non fastidioso. E’ incredibilmente fresco ed in forma per essere un Sangiovese di 3 anni. Lungo il finale, fresco, floreale e di grande piacevolezza. Stato evolutivo: Quasi pronto. Giudizio finale: Ancora piu’ franco ed un po’ meno complesso del fratello Maggiore Chianti Classico “Novecento”. E’ un Sangiovese in purezza di grande longevita’ che, per longevita’, un po’ ci ricorda l’ormai mitico Sangiovese dell’Azienda Montevertine “Pergole Torte”, e scusate se e’ poco. Ha stoffa da grande campione, bastera’ lavorarci su ancora per qualche tempo. Per quanto riguarda l’annata appena degustata, fatene cantina e bevetene da qui al 2010. Piatti di carne toscana, quali una bella fiorentina di Chianina gli vanno a pennello.

RECENTI

  • Alto Adige Bianco Stoan 2015

    Alto Adige Bianco Stoan 2015

  • Alto Adige Santa Maddalena Classico 2016

    Alto Adige Santa Maddalena Classico 2016

  • Lacryma Christi del Vesuvio Bianco Munazei 2013

    Lacryma Christi del Vesuvio Bianco Munazei 2013

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2018 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani