Bolgheri Rosso Superiore I Castagni 2007

Degustatore: Roberto Giuliani Valutazione: @@@@@
Data degustazione: 09/2013


Tipologia: DOC Rosso
Vitigni: cabernet sauvignon 70%, syrah 20%, teroldego 10%
Titolo alcolometrico: 14 %
Produttore: SATTA – Michele Satta
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: oltre i 50 euro


Il teroldego a Bolgheri? Ebbene sì, Michele lo impiantò insieme a petit verdot, tempranillo, grenache per valutarne le potenzialità in questo territorio, un migliaio di piante in tutto, e il teroldego ha dimostrato di avere parecchie frecce al suo arco, così è confluito nel Castagni e nel Bolgheri Rosso. Qui è il cabernet sauvignon a “tirare il carro”, e Michele ha scelto ancora una volta di “fare il suo vino”, mettendo un contributo del 20% di syrah (invece del solito merlot), l’altro vitigno per il quale ha una grande passione. Bene, nel calice osserviamo un colore rubino profondo, concentrato, con leggeri cenni granati ai bordi; una tavolozza di profumi intensi e avvincenti pervade subito i sensi, non ci sono dubbi sulla presenza del cabernet, qui perfettamente maturo, il bouquet si sofferma dapprima su toni di prugna, ribes nero e mirtillo maturi, per poi aprirsi a liquirizia, menta, leggero cioccolato fondente, tabacco scuro, catrame vegetale. Al palato è fitto ma anch’esso pervaso da una vivace acidità che ne stempera qualsiasi possibile eccesso, la trama tannica è perfetta, un tannino esemplare ben fuso tra energia e velluto, la chiusura, di fatto sembra non chiudere mai, tanto è persistente e con un finale piacevolmente balsamico. Eccellente.

RECENTI

  • Valdobbiadene Prosecco Superiore Brut Cuvée del Fondatore 2016

    Valdobbiadene Prosecco Superiore Brut Cuvée del Fondatore 2016

  • Lambrusco Grasparossa di Castelvetro

    Lambrusco Grasparossa di Castelvetro

  • Prosecco Extra Dry

    Prosecco Extra Dry

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani