Blasi 2008

Degustatore: Roberto Giuliani
Valutazione: @@@
Data degustazione: 11/2009


Tipologia: IGT Bianco
Vitigni: chardonnay
Titolo alcolometrico: 12 %
Produttore: VIGNETI REALE
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 5,00 a 7,50 euro


Per correttezza va detto che la bottiglia a mia disposizione è quella da 375 ml, cosa che può significare qualche minima differenza dalla dimensione standard. Il nome Blasi proviene da una masseria immersa in un’area di antica tradizione agricola, che fin dai primi anni del ‘900 fu trasformata nel vigneto attuale. Uno chardonnay in purezza dal colore paglierino intenso con leggere venature oro-verdi, le sue qualità espressive non stentano a mostrarsi, infondendo dapprima sensazioni che richiamano a fiori ed erbe aromatiche, ginestra, biancospino, sambuco, sfumature di ruta, poi si schiude al frutto, ananas essiccato, cedro, leggera mela, mango. Al palato denota una spiccata sapidità e una freschezza che si ripercuote sulle sensazioni fruttate, nettamente agrumate, con ritorno di erbe aromatiche; ha già un buon equilibrio ma, tempo qualche mese, sarà ancora più godibile. Vinificato in acciaio a temperatura controllata. Ottimo rapporto qualità/prezzo.

RECENTI

  • Inzolia 2016

    Inzolia 2016

  • Masseria Cacciagalli 2012

    Masseria Cacciagalli 2012

  • Mille 2015

    Mille 2015

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2018 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani