BATTAGLIO

Indirizzo: Via Salerio, 15 – 12040, Vezza d’Alba(CN)
Telefono: +39 0173 65423
Fax:
WWW: www.battaglio.com
Email: info@battaglio.com


laVINIum – 10/2008
C’è sempre un notevole entusiasmo in Gianluca, trapela senza mezze misure, dal suo modo di raccontare del suo lavoro, dal suo sguardo colmo di luce e di energia, sono sensazioni che percepisco ogni volta che lo incontro e ci mettiamo a parlare di vino. E’ un’energia che si avverte anche nelle sue “creature”, non importa se siano perfette o a volte evidenzino qualche eccesso, qualche accento di troppo, fa parte del suo carattere, della sua volontà di fare e al meglio, della sua natura in continua evoluzione, guai se si sentisse già arrivato, senza più nulla da scoprire o sperimentare. E’ così che vanno visti i suoi vini, come il frutto di una ricerca, di un movimento crescente verso obiettivi che prendono via via consistenza, giocando sulla messa a fuoco, sulle sfumature, sulle esperienze acquisite e sulle nuove scoperte, tutto sempre senza mai perdere quell’emozione che solo chi lavora con passione riesce a convogliare dentro un piccolo contenitore di vetro.

06/2007
Novità in casa Battaglio: l’inarrestabile entusiasmo di Gianluca ha prodotto altri due vini decisamente interessanti, il Langhe Arneis 2006 vinificato in acciaio, pulito, profumato e molto varietale, ed il Barbaresco 2004 proveniente dalla zona di Neive, presentato un mese fa ad Alba Wines Exhibition e che mi aveva fatto ottima impressione. Riassaggiarlo è stato non solo una conferma, ma mi ha consentito di inquadrarlo meglio e verificarne, sebbene dopo soli 40 giorni, le caratteristiche evolutive (il riposo in bottiglia è determinante).
Grande, come sempre, la selezione di Nebbiolo d’Alba Valmaggiore 2005, il cui unico limite è nell’esiguo numero di bottiglie prodotte.
Il Dolcetto d’Alba Serragrilli 2006 è più buono che mai, succoso, pieno di fresca vitalità, da farne scorta per l’estate.

07/2006
Col passare degli anni i vini dell’azienda Battaglio si stanno dimostrando sempre più buoni. La voglia di sperimentare di Gianluca sta dando risultati davvero interessanti, lo dimostrano ampiamente le due selezioni di Roero Arneis Piasì 2005 e di Nebbiolo d’Alba Valmaggiore 2004, certamente un numero di bottiglie limitato e ancora insuficiente ad affrontare le richieste del mercato, ma i risultati fanno ben sperare in questi due piccoli gioielli (Gianluca ha prodotto anche una selezione di Barbera d’Alba Madunina ma non abbiamo avuto l’opportunità di assaggiarla).
Ma tutta la batteria si è dimostrata pienamente rispondente alle aspettative, con particolare apprezzamento nei confronti del Valmaggiore “normale”, quest’anno ancora migliore e più equilibrato, e del Dolcetto d’Alba Serragrilli 2005, davvero di grande piacevolezza e facilità di beva, che riteniamo particolarmente apprezzabile anche in queste serate calde.

10/2005
Mario Battaglio, con la moglie Lidia e i figli Emanuela e Gianluca, gestisce l’azienda vitivinicola situata nel cuore del Roero, a Vezza d’Alba, mantenendo viva una tradizione iniziata dal nonno Giovanni.
Qui si lavora con i vitigni che hanno reso famosa questa zona, nebbiolo, dolcetto, barbera e arneis, facendo molta attenzione sia in vigna che in cantina, per ottenere vini di qualità. I vigneti si trovano a sud e a sud-est di Vezza, nella frazione “d’la Funtana” e parte in località Serragrilli, nei pressi di Neive, dove si trova la vecchia cascina. La cantina dispone di botti in cemento vetrificato (la legge impone l’utilizzo del vetro all’interno delle botti per evitare possibili cessioni di materiale nel vino), vasche in acciaio coibentate e termocontrollate, vasche autocolmanti in acciaio e in PRFV (Poliesteri Rinforzati con Fibre di Vetro), materiale a basso impatto ambientale, e botti in rovere di varia misura (dalle tradizionali botti in rovere di Slavonia alle più moderne barrique da 225 litri).
I vini che vi presentiamo rappresentano bene la filosofia aziendale, che desidera mantenere viva la tradizione e gli aspetti organolettici delle uve di provenienza (riscontrabili perfettamente nel Roero Arneis Piasì e nel Dolcetto d’Alba Serragrilli, vini la cui serbevolezza e fragranza possono dare non poche soddisfazioni), ma offrire anche un tocco di modernità, senza esagerare, con l’ottimo Nebbiolo d’Alba Valmaggiore (zona di grande pregio, in grado di esaltare al massimo le migliori caratteristiche del vitigno) e la non meno interessante Barbera d’Alba Madunina.

Vini degustatiAnnataPrezzoVoto
Barbaresco "Produzione limitata"2005da 15 a 25 euro@@@@
Barbaresco "Produzione limitata"2005da 25 a 50 euro@@@@
Barbera d'Alba Madunina2003da 7,50 a 10 euro@@@
Barbera d'Alba Madunina2004da 7,50 a 10 euro@@@
Barbera d'Alba Madunina2005da 7,50 a 10 euro@@@
Barbera d'Alba Madunina2006da 7,50 a 10 euro@@@
Barbera d'Alba Superiore Madunina "Produzione limitata"2005da 15 a 25 euro@@@@
Barbera d'Alba Superiore Madunina "Produzione limitata"2006da 15 a 25 euro@@@@
Dolcetto d'Alba Serragrilli2004da 5,00 a 7,50 euro@@@
Dolcetto d'Alba Serragrilli2005da 7,50 a 10 euro@@@
Dolcetto d'Alba Serragrilli2006da 7,50 a 10 euro@@@@
Dolcetto d'Alba Serragrilli2007da 7,50 a 10 euro@@@
Langhe Arneis Perlei2006da 7,50 a 10 euro@@@
Langhe Arneis Perlei2007da 7,50 a 10 euro@@@
Nebbiolo d'Alba Valmaggiore2003da 10 a 15 euro@@@@
Nebbiolo d'Alba Valmaggiore2004da 10 a 15 euro@@@@
Nebbiolo d'Alba Valmaggiore2005da 10 a 15 euro@@@@
Nebbiolo d'Alba Valmaggiore2006da 10 a 15 euro@@@@
Nebbiolo d'Alba Valmaggiore "Produzione limitata"2004da 15 a 25 euro@@@@
Nebbiolo d'Alba Valmaggiore "Produzione limitata"2005da 15 a 25 euro@@@@
Nebbiolo d'Alba Valmaggiore "Produzione limitata"2006da 15 a 25 euro@@@@
Roero Arneis Piasì2004da 5,00 a 7,50 euro@@@
Roero Arneis Piasì2005da 5,00 a 7,50 euro@@@
Roero Arneis Piasì2006da 7,50 a 10 euro@@@
Roero Arneis Piasì2007da 7,50 a 10 euro@@@
Roero Arneis Piasì "Produzione limitata"2005da 10 a 15 euro@@@@

RECENTI

  • Sforzato di Valtellina Runco de Onego 2013

    Sforzato di Valtellina Runco de Onego 2013

  • Taurasi 2010

    Taurasi 2010

  • Valtellina Superiore Pietrisco 2013

    Valtellina Superiore Pietrisco 2013

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani