Barolo Vigneto Prapò 2001

Degustatore: Roberto Giuliani Valutazione: @@@@@
Data degustazione: 06/2006


Tipologia: DOCG Rosso
Vitigni: nebbiolo
Titolo alcolometrico: 14 %
Produttore: SCHIAVENZA – Azienda Vitivinicola Schiavenza
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 25 a 50 euro


Non c’è che dire, le mie ottime impressioni su questa azienda avute con le ripetute degustazioni di diverse annate, trovano piena conferma con i Barolo 2001, dal Vigneto Broglio al Bricco Cerretta, per finire con questo splendido Vigneto Prapò (da sempre il mio preferito), un cru di quelli che lasciano il segno, forse il più austero ma di grande eleganza. Presenta un colore granato intenso con evidenti venature ancora rubine, mentre i profumi sono di grande ampiezza e progressione; raccomando assolutamente di usare calici adeguati, molto ampi e riempiti almeno per 1/3 del volume, metodo ideale per poter percepire al massimo tutte le sfumature di un vino come questo. Bellissime le note di frutti di bosco, accompagnate da nuances di viola e rosa, suggestivo l’intreccio espressivo scaturito dalla liquirizia e dal goudron, dal chiodo di garofano e dal cardamomo; sontuoso il richiamo minerale e balsamico che ne alimentano lo spessore e l’apparentemente controllata baldanza. Al palato tutto si concentra e si dilata come un profondo respiro, dal tannino straordinariamente vellutato al frutto ancora vivo e croccante, un gioco di umori e colori che si susseguono fra le pareti della bocca lasciando un’impronta profonda e prolungata al retrogusto. Vino di grande ricchezza espressiva, la cui forza è nella perfetta scansione e diffusione degli elementi che lo compongono. Certo del suo futuro radioso non mi sento in errore ad assegnargli sin d’ora il massimo riconoscimento.

RECENTI

  • Pachàr 2016

    Pachàr 2016

  • FATTORIA LAVACCHIO – Agricola Lavacchio

    FATTORIA LAVACCHIO – Agricola Lavacchio

  • Lacryma Christi del Vesuvio Rosso Territorio de’ Matroni 2015

    Lacryma Christi del Vesuvio Rosso Territorio de’ Matroni 2015

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani