Barolo Prapò 2005


Degustatore: Roberto Giuliani Valutazione: N/A
Data degustazione: 05/2009


Tipologia: DOCG Rosso
Vitigni: nebbiolo
Titolo alcolometrico: 14,5 %
Produttore: SCHIAVENZA – Azienda Vitivinicola Schiavenza
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 25 a 50 euro


Da quando conosco questa azienda (che ha anche un’ottima trattoria di propria conduzione a fianco alla cantina) il Prapò è il vino che mi ha maggiormente emozionato, sicuramente è il più lento a maturare ma ogni anno mostra di avere delle doti non comuni. Questo millesimo è gicato su una fitta trama di fiori freschi e secchi, spezie fine, bacche, sottobosco, liquirizia; la bocca è ovviamente serrata da un tannino potente ma assolutamente fine e ben contrastato da una struttura che assicura una lunga vita.

RECENTI

  • Valdobbiadene Prosecco Superiore Brut Cuvée del Fondatore 2016

    Valdobbiadene Prosecco Superiore Brut Cuvée del Fondatore 2016

  • Lambrusco Grasparossa di Castelvetro

    Lambrusco Grasparossa di Castelvetro

  • Prosecco Extra Dry

    Prosecco Extra Dry

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani