Barolo Chirlet 2009

Degustatore: Roberto Giuliani Valutazione: @@@@
Data degustazione: 06/2014


Tipologia: DOCG Rosso
Vitigni: nebbiolo
Titolo alcolometrico: 14,5 %
Produttore: SIMONE SCALETTA
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 25 a 50 euro


Ed eccoci alla versione 2009 del Barolo Chirlet (la 2006 è l’unica che non vi abbiamo potuto raccontare perché è esaurita). Quella che ho versato nel calice è la bottiglia numero 1.197, e presenta un colore granato lucente con ricordi rubini; colpisce subito al naso per la netta nota di rosa canina, affiancata da un profumo intenso di ciliegia di Vignola matura, arrivano poi l’amarena e il lampone, l’alloro, la liquirizia, nuances di china. Al palato ha un ottimo impatto, grande freschezza, tannino calibratissimo, slancio fruttato e una buona componente speziata a corredo di un finale persistente e ampio, che lascia una sensazione di grande pulizia aromatica. Uno dei migliori assaggiati fino ad ora, ad un passo dalla quinta chiocciola.

RECENTI

  • Valdobbiadene Prosecco Superiore Brut Cuvée del Fondatore 2016

    Valdobbiadene Prosecco Superiore Brut Cuvée del Fondatore 2016

  • Lambrusco Grasparossa di Castelvetro

    Lambrusco Grasparossa di Castelvetro

  • Prosecco Extra Dry

    Prosecco Extra Dry

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani