Barolo Cascina Francia 1999

Degustatore: Roberto Giuliani Valutazione: @@@@@
Data degustazione: 04/2003


Tipologia: DOCG Rosso
Vitigni: nebbiolo
Titolo alcolometrico: 14 %
Produttore: CONTERNO GIACOMO – Azienda Vitivinicola Giacomo Conterno di Giovanni Conterno
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: oltre i 50 euro


(Annata non ancora in commercio) Il vino proviene da un’annata ottima, le uve sono state vendemmiate il 12 ottobre, il colore ne conferma la gioventù con i suoi toni granato intenso e vivo. I profumi sono intensi ma caratteristici di un Barolo ancora acerbo, immaturo, eppure già di grande eleganza, con sfumature di frutta rossa, fra cui ribes e lampone, poi la rosa e la viola, accenni di tabacco e menta, caffé. Al gusto è ovviamente aggressivo, ma ricco di personalità, in parte più moderno, in parte fedele alla vigna. Il tannino è ben estratto, forte ma per nulla amaro, indice di una buona maturazione dei vinaccioli. E’ già incredibilmente equilibrato, con un’ottima presenza di acidità, notevoli possibilità evolutive e premesse di un futuro radioso (mentre assistiamo ad una revisione dei disciplinari, che in molti casi hanno ridotto la percentuale minima di acidità nel vino, passando da un valore medio di 5g/l a 4,5 g/l, frutto in gran parte delle moderne tecniche di vinificazione, con il Cascina Francia ci troviamo di fronte a medie che sfiorano i 6g/l). Assolutamente da riprovare. Molto lontano concettualmente dall’85, mette in evidenza la mano dell’uomo, la perfetta vinificazione e una notevole pulizia esecutiva, a tutto vantaggio di un futuro senza rischi di cattive sorprese.

RECENTI

  • Sforzato di Valtellina Runco de Onego 2013

    Sforzato di Valtellina Runco de Onego 2013

  • Taurasi 2010

    Taurasi 2010

  • Valtellina Superiore Pietrisco 2013

    Valtellina Superiore Pietrisco 2013

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani