Barbera d’Asti Ricordi 2014

Degustatore: Roberto Giuliani
Valutazione: @@@@
Data degustazione: 02/2017


Tipologia: DOC Rosso
Vitigni: barbera
Titolo alcolometrico: 13,5 %
Produttore: SANT’ANNA DEI BRICCHETTI
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 10 a 15 euro


Ancora una volta non posso che benedire una Barbera come questa, mi spiace per tutti coloro che, soprattutto negli anni ’90 hanno spinto, ma nell’Astigiano ancora oggi, per darle un ruolo basato più sulla potenza, sull’uso del legno, su concentrazioni e gradazioni che mal si addicono ad un vitigno il cui destino principe rimane quello di essere bevuto con piacere a tavola senza appesantirsi. Questa che ho nel calice è un invitante richiamo al vino da godere senza fare elucubrazioni mentali, profumato, succoso, fruttatissimo, ma anche intenso, vinoso e sapido, di quelli che non ti alzi da tavola finché non è finito. Solo quel barlume di saggezza, che ti ha “quasi” sempre salvato dall’eccedere, può spingerti ad evitare di aprirne un’altra bottiglia. Cosa si può chiedere di meglio?

RECENTI

  • Sforzato di Valtellina Runco de Onego 2013

    Sforzato di Valtellina Runco de Onego 2013

  • Taurasi 2010

    Taurasi 2010

  • Valtellina Superiore Pietrisco 2013

    Valtellina Superiore Pietrisco 2013

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani